Gp di Russia: analisi passo gara mostrato nelle PL2

Gp di Russia: analisi passo gara mostrato nelle PL2

By:
617

Nel corso della seconda sessione di libere, le squadre sono andate ad effettuare le consuete simulazioni di passo gara. Assente oggi Alexander Albon (Red Bull) che, a causa di una verifica (perdita idraulica), non ha potuto completare il proprio programma di lavoro.

Ma veniamo a noi... Verstappen e Leclerc che hanno iniziato la gara virtuale su gomma Media sono stati tra i piloti più veloci. Sicuramente si sono rivelati più rapidi di Vettel e Hamilton che invece hanno scelto di utilizzare la Soft per il primo stint di gara. L'incognita principale è Bottas, che avendo effettuato solo un run su gomma Rossa e per di più a fine sessione, non possiamo sapere se avesse un quantitativo di carburante simile agli altri o un sebatoio più vuoto. Nel caso in cui avesse introdotto un quantitativo di carburante simile ai rivali, sarebbe lui il pilota più veloce in pista, almeno per quanto riguarda il primo stint. Comunque, va tenuto conto del fatto che Charles e Max in quel momento si trovavano su Medie e aver segnato entrambi diversi passaggi intorno all'1'39'' medio contro i vari 1'39'' basso di Valtteri su Soft, mi fa pensare che siano loro i piloti con il passo migliore (tra i due leggermente meglio Verstappen, capace di segnare 1'39''4 per ben 3 giri). Non distantissimo Vettel, mentre è stato anomalo il primo stint di Hamilton, incapace di scendere sotto l'1'40''. Questo mi fa pensare ad un treno di gomme non in perfette condizioni.


Dico questo sopratutto perché una volta montate le Medie, i tempi del Campione del Mondo in carica sono stati simili a quelli di Vettel se non addirittura migliori (purtroppo Seb ha potuto fare solamente 2 passaggi). Sopratutto mette un po' paura l'ultimo giro segnato dall'Inglese, capace di scendere fino all'1'38''0. Non male però anche gli stint di Leclerc e Verstappen su gomma Soft. In questo caso tra i due a spuntarla è stato Leclerc sceso per ben tre volte sull'1'38'' medio-basso, a differenza di Max fermatosi sull'1'38''7.

Se dovessimo premiare la costanza nelle prestazioni, e volessimo stilare una classifica direi:
Per quanto riguarda il primo stint
1) Bottas
2) Verstappen
3) Leclerc
4) Vettel
5) Hamilton ?
Mentre per il secondo stint
1) Leclerc
2) Verstappen
3) Hamilton
4) Vettel
Bottas non pervenuto

Domani in qualifica dovrebbe piovere e se i piloti passeranno il taglio della Q2 con gomme da bagnato, avranno libera scelta di gomma per la gara di domenica (che si prevede sia asciutta). Altrimenti se domani sarà asciutto, in molti prevedono l'utilizzo della gomma Media in Q2 da parte dei Top Team, e anche vedendo i tempi sembra essere la scelta corretta. Poi vedremo in gara se si punterà ancora sulla Hard, seguendo la tendenza lanciata da Leclerc a Monza e ripetuta da tutti a Singapore, oppure si sceglierà di allungare il più possibile il primo stint per montare la Soft nel finale.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Russia 2019


Tag
Russia | Hamilton | Bottas | Vettel | Leclerc | Verstappen | Albon |


Commenti
- Formula1.it
Andiamo ad analizzare le simulazioni di passo gara condotte dai piloti dei tre Top Team nel corso delle ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it