Gp Stiria: Hamilton banchetta sugli avversari, profondo nero Ferrari

Gp Stiria: Hamilton banchetta sugli avversari, profondo nero Ferrari

By:
3506

Veloce, autoritario ed imprendibile. In poche parole, semplicemente perfetto. Non bastano questi pochi aggettivi per definire il weekend di Lewis Hamilton.

Sembra quasi banale restare ancora sorpresi dall’ennesima grande prova del pilota britannico. Un dominio assoluto non solo in gara ma anche per tutto il weekend. I 71 giri del Red Bull Ring, percorsi per la seconda volta consecutiva in questo mondiale, certificano la 35esima gara consecutiva a punti per Hamilton. Un successo fortemente voluto dopo la grande delusione di settimana scorsa.

E dietro di lui? Il rush finale è stato spettacolare con un accesso duello tra Bottas e Verstappen. Mercedes contro Red Bull, due filosofie opposte con altrettante strategie diverse. Infatti è stato proprio Verstappen ad anticipare tutti, effettuando il primo pit stop al 25^ giro e rientrando con la gomma gialla. Una scelta che non ha influenzato la strategia Mercedes con Bottas che ha continuato a tirare in testa sino al 35^ giro.


E le Ferrari? Un disastro impossibile da immaginare. Le due rosse vanno fuori al primo giro per una “manovra kamikaze” di Leclerc ai danni di Vettel alla prima curva dopo il lungo rettilineo. Una dinamica molto simile a quella avvenuta nel 1999 tra Hakkinen e Coulthard. L’uscita di scena delle Ferrari mette la ciliegina su una torta fatta di rimpianti ed amarezza in questo secondo weekend mondiale.

Tornando alla gara, il vuoto creato dai primi tre lascia spazio allo spettacolo per le restanti posizioni. Ne viene fuori una prova superlativa da parte delle Racing Point a dimostrazione della bontà del grande lavoro del team. La coppia StrollPerez mettono in scena una seconda parte di gran premio caratterizzato da giri veloci e potenza di motore. In particolare è Perez ad impressionare con una rimonta sensazionale dalla diciassettesima posizione. Dopo aver raggiunto e superato Ricciardo, nel mirino viene messo Albon al quarto posto. Rush finale senza esclusione di colpi. Bottas attacca Verstappen e si prende una seconda posizione importantissima in ottica classifica personale e mondiale costruttori. All’ultimo giro Perez prova il sorpasso decisivo ad Albon ma c’è contatto tra le vetture. Ne approfitta Norris che si prende il quinto posto finale. Alla bandiera a scacchi, è trionfo Mercedes che certifica il suo dominio sulla concorrenza. In casa Ferrari è tempo di riflessioni per cercare una soluzione in vista di un futuro che appare poco luminoso.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Stiria 2020


Tag
gp stiria | vittoria hamilton | disastro ferrari |


Commenti
- Formula1.it
Veloce, autoritario ed imprendibile. In poche parole, semplicemente perfetto. Non bastano questi pochi ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it