Hamilton: non gli daremo neanche un motivo per sanzionarci nuovamente

Hamilton: non gli daremo neanche un motivo per sanzionarci nuovamente

By:
3144

Secondo Lewis Hamilton, lui e la Mercedes dovranno assicurarsi che i commissari di Formula 1 non possano fiutare nemmeno l'odore di una sanzione dopo le due penalità del Gran Premio di Russia.

Hamilton ha subito due penalità di cinque secondi durante il Gran Premio di Russia per aver effettuato prove di partenza nel posto sbagliato durante i suoi giri di ricognizione prima della gara. Il campione inglese che era partito dalla pole ed era leader del Gp ha potuto recuperare solo fino al terzo posto, dietro il compagno di squadra Mercedes Valtteri Bottas e dietro Max Verstappen della Red Bull.

Hamilton ha definito la penalità "ridicola" e una "stronzata" nell'immediato dopo gara, ed è stato inizialmente punito anche con due punti di penalità sulla sua super licenza FIA, che sono stati poi sostituiti con una multa.


Hamilton ha anche perso una possibile vittoria a Monza a causa di una penalità inflitta per essere rientrato ai box quando non consentito, per poi chiudere solo al settimo posto.

"Immagino che esamineremo il regolamento e sceglieremo le aree in cui possono spuntare regole, aree in cui non sono mai state inflitte sanzioni prima. Cercheremo di capire tutte quelle che hanno, e cercheremo di coprirci con quelle che conosciamo. Non credo che nessuno abbia mai avuto una sanzione per questo, quindi lavoreremo sodo. Abbiamo già passato stagioni senza penalità, quindi devo solo assicurarmi di non dare loro alcun motivo, nemmeno un'annusata, per poter fare qualcosa".

Hamilton ha spiegato su Instagram anche la sua dichiarazione "stanno cercando di fermarmi" nel dopo gara dell'ultimo Gp

"Non sempre riesco a reagire bene di fronte alle avversità. Potrei non reagire sempre nel modo in cui vogliono che io reagisca quando le tensioni sono alte, ma in fondo sono solo umano e sono appassionato di quello che faccio. Sto imparando e crescendo ogni giorno, e prenderò le mie lezioni e continuerò a lottare per il futuro. Grazie a coloro che continuano a sostenermi e che sono proprio lì a combattere con me. Siamo ancora in ascesa".

La vittoria di Bottas in Russia ha ridotto il vantaggio di Hamilton in campionato a 44 punti, a sette round dalla fine della strana stagione 2020.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio dell'Eifel 2020


Tag
dichiarazioni hamilton | sanzioni hamilton |


Commenti
- Formula1.it
Secondo Lewis Hamilton, lui e la Mercedes dovranno assicurarsi che i commissari di Formula 1 non possano ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it