Ancora aggiornamenti importanti per la Ferrari e si punta alla terza fila

Ancora aggiornamenti importanti per la Ferrari e si punta alla terza fila

By:
2034

La Ferrari si presenterà a Portimao con nuovi aggiornamenti per il Gran Premio del Portogallo di questo fine settimana. L'obiettivo della scuderia è qualificarsi almeno nella terza fila della griglia di partenza per le sei gare rimanenti di questa stagione.

Dopo aver conquistato nove pole position nel 2019 - solo una in meno rispetto alla Mercedes - la Ferrari nel 2030 è partita tra i primi sei solo cinque volte e mai oltre il quarto posto.

Ma la squadra è pronta a portare alcuni upgrade questo fine settimana, per integrare quelli già visti sulla SF1000 a Sochi e al Nurburgring e che hanno aiutato Charles Leclerc a conquistare il quarto posto in griglia per il GP Eifel.

il responsabile dello sviluppo delle prestazioni Enrico Cardile ha stabilito l'obiettivo della Ferrari per il resto dell'anno.
"Abbiamo già introdotto alcune piccole modifiche al pacchetto aerodinamico della vettura a Sochi e ne abbiamo aggiunte altre al Nurburgring. A Portimao avremo un ulteriore aggiornamento, soprattutto del diffusore, che completerà il programma degli ultimi mesi. La cosa più importante è avere la conferma che il nostro sviluppo è sulla strada giusta. Le indicazioni dei Gran Premi passati sono positive e speriamo che lo stesso valga anche per questo fine settimana. Dobbiamo considerare che, più che mai quest'anno, lo sviluppo è rivolto alla stagione successiva. Tuttavia, ci aspettiamo ancora di vedere un miglioramento delle prestazioni in questa stagione. Sarebbe molto utile ritrovarsi almeno a guidare il gruppo di vetture e piloti che attualmente combattono entro pochi decimi per il quarto posto e quelli immediatamente dopo. Solo un paio di volte quest'anno siamo riusciti a lottare per un posto in seconda o terza fila, e il nostro obiettivo da qui a dicembre è quello di lottare costantemente per quei posti. Ma poi, proprio perché questa parte della griglia è così vicina, non ci vuole quasi nulla per ritrovarsi quarto o dodicesimo, ma fa tutto parte del gioco".


Un aspetto positivo, volendo proprio vedere il bicchiere mezzo pieno, è che l'attuale sesto posto nella classifica costruttori consentirebbe alla Ferrari di avere più tempo in galleria del vento per sviluppare la vettura del 2022, grazie al nuovo regolamento della F1 per i test aerodinamici in "sliding scale".
Ferrari si trova adesso nella strana posizione di lottare con AlphaTauri nel Mondiale Costruttori ma nonostante questo, Cardile è stato categorico sul fatto che la squadra avrebbe fatto tutto il possibile per finire il 2020 nel modo migliore possibile, considerando che attualmente ha 34 punti di svantaggio sulla Renault al quinto posto e appena 13 punti di vantaggio appunto sulla settima AlphaTauri.

"La differenza [nel tempo della galleria del vento] non sarà enorme, ma in Formula 1, ogni minuto di test, in pista, sul banco di prova o in galleria del vento, è prezioso. Tuttavia, non sto scherzando quando dico che il nostro obiettivo è quello di recuperare terreno quest'anno. Quando guardiamo la classifica, vederci al sesto posto fa male e siamo ben consapevoli che non è una posizione degna della Ferrari. Vogliamo assolutamente migliorare, per noi e per i nostri tifosi che ci sostengono ancora con passione, anche in momenti difficili come quelli che stiamo attraversando".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Portogallo 2020


Tag
aggiornamenti ferrari | dichiarazioni ferrari |


Commenti
- Formula1.it
La Ferrari si presenterà a Portimao con nuovi aggiornamenti per il Gran Premio del Portogallo di questo ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it