Alfa Romeo: sarà difficile ma lavoriamo per entrare in zona punti
By:
2911

Un'altra domenica di gara, un'altra occasione in cui il team Alfa Romeo Racing ORLEN sembrava andare bene ... ma i punti sono sfuggiti ancora. In Portogallo, in una gara che ancora una volta ha visto pochissimi stravolgimenti, Giovinazzi ha mostrato ritmo e grinta ma ha chiuso appena fuori dalla top ten.

Antonio e Kimi, partendo rispettivamente in P12 e P15 dopo una buona prestazione in qualifica, sembravano destinati a lottare per i punti: una buona partenza ha messo il finlandese in un buon posto, ma il contatto con il suo compagno di squadra ha posto presto fine alla sua gara. Antonio, sulla C41 rimasta in pista, ha fatto un ottimo lavoro nel suo primo stint per contrastare l'Alpine di Alonso, prima di mettersi all'inseguimento di Vettel dopo il pit-stop.

Antonio ha ripreso il quattro volte campione del mondo prima di passarlo con una manovra decisiva all'esterno della prima curva: ha poi controllato le due Aston Martin dietro di lui, tenendole lì fino alla bandiera a scacchi. Con pochi stravolgimenti nelle posizioni importanti, l'italiano ha tagliato il traguardo in P12.


Nessun punto alla fine per la squadra, quindi, ma la consapevolezza di essere in grado di essere lì o lì vicino quando una gara produce qualche sorpresa in più. Non è ancora la posizione auspicata, ma è sicuramente migliore rispetto alla scorsa stagione.
 
Frédéric Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing ORLEN e CEO Sauber Motorsport AG: "È stata una domenica mista per noi: da un lato, abbiamo perso una macchina a causa di un contatto tra compagni di squadra, che è una delle cose peggiori che possono accadere, in senso sportivo, a una squadra; d'altra parte, Antonio ha fatto un ottimo lavoro con la macchina rimanente, tenendosi dietro la maggior parte dei nostri diretti avversari e finendo appena fuori dai punti. Continuiamo a mostrare quanto la macchina possa essere competitiva in gara, ma ci manca ancora qualcosa per essere nella top ten in circostanze normali: il nostro lavoro non si ferma e continueremo a spingere per arrivarci costantemente".
 

Kimi Räikkönen (auto numero 7):
Alfa Romeo Racing ORLEN C41 (Telaio 04/Ferrari)
Risultato in gara: DNF
Giro più veloce: 1:33.673 (L1)
Pneumatici: Nuovi Soft (1 giro - DNF)

"Non vuoi mai avere un contatto con il tuo compagno di squadra, e questa volta purtroppo è stato un mio errore. Sono stato sorpreso dalla scia e ho finito per tamponare Antonio. Non ho potuto fare molto dopo, l'ala anteriore è rimasta bloccata sotto la macchina e non potevo sterzare: tutto quello che potevo fare era andare dritto nella ghiaia. È una delusione perché sembrava che avessimo un ritmo decente, ho fatto una partenza davvero buona e la gara avrebbe potuto essere positiva. L'unico lato positivo è che almeno Antonio non ha avuto danni e ha potuto continuare".
 

Antonio Giovinazzi (auto numero 99):
Alfa Romeo Racing ORLEN C41 (Telaio 03/Ferrari)
Risultato di gara: 12°
Giro più veloce: 1:22.167 (L60)
Pneumatici: Nuovi medi (22 giri) - Nuovi duri (43 giri)

"Sento che abbiamo ottenuto tutto quello che potevamo dalla gara di oggi: non era possibile avvicinarsi più di così alla top ten. Dopo il contatto con Kimi, da cui fortunatamente non ho avuto danni, e la Safety Car, non è successo nulla di particolare davanti, il che ha reso davvero difficile entrare nei punti: Sono partito 12° e ho finito lì. Ho comunque avuto una gara divertente, alcune battaglie con Alonso e Vettel mi hanno tenuto occupato: Sono stato felice di essere in grado di passare Seb e tenere dietro entrambe le Aston Martin fino alla fine della gara. Continueremo a lavorare sodo per entrare presto nei punti."

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Portogallo 2021


Tag
dichiarazioni alfa romeo | dichiarazioni giovinazzi | dichiarazioni raikkonen | portuguesegp |


Commenti
- Formula1.it
Un'altra domenica di gara, un'altra occasione in cui il team Alfa Romeo Racing ORLEN sembrava andare ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it