Gp Spagna - Prove libere - Mercedes ancora davanti
3154

Lewis Hamilton ha chiuso in testa nella seconda sessione di prove del Gran Premio di Spagna 2021 di Formula 1, davanti a Valtteri Bottas, con Max Verstappen molto indietro per il traffico e un errore durante la sua simulazione di qualifica.

In condizioni più calde e ventose rispetto alla prima sessione FP1 del venerdì, i secondi 60 minuti di prove sono stati inizialmente guidati da Antonio Giovinazzi dell'Alfa Romeo. Il tempo di 1m20.691s dell'italiano è stato fissato su gomme medie, le stesse con cui tutti i piloti sono scesi in pista per i loro primi giri nel quarto di apertura della sessione.

Ovviamente il tempo di Giovinazzi è stato presto battuto da una raffica di giri veloci, tra cui Esteban Ocon con un 1m20.303s e Bottas con 1m19.087s. Bottas ha ulteriormente abbassato il suo tempo con un 1m18.419s dopo un paio di giri più lenti. Hamilton in questa fase segue il suo compagno di squadra a 0,042s e Verstappen è a 0,366s con il suo giro più veloce sulle medium.


La sessione è stata interrotta dopo 10 minuti, quando la safety car virtuale è stata attivata in modo da recuperare un pezzo di carrozzeria che era volato via dalla macchina di Carlos Sainz dopo che era passato pesantemente sopra i cordoli di uscita della curva 9.

A questo punto la maggior parte del gruppo è tornata ai box in vista della simulazione di qualifica con le gomme morbide.

I piloti Mercedes hanno subito guidato il gruppo con la mescola più morbida, con Bottas davanti a Hamilton.

Entrambe le auto erano inizialmente più lente di quanto fossero state su gomme medie, ma hanno progressivamente migliorato i tempi in modo significativo con il passare dei giri.

L'1m18.309s di Bottas lo ha messo in cima ai tempi, ma non per molto, perché Hamilton ha completato il suo giro con il tempo più veloce nel settore finale con un 1m18.170s.Nei giri seguenti Bottas è stato informato che Hamilton aveva effettutato il giro veloce con una modalità di motore diversa, che gli dava un vantaggio di 0,1s, interessante considerando che la differenza tra loro è stata di 0,139s.

Il giro di Verstappen sulle softs è arrivato pochi minuti dopo quelli delle Mercedes, ma in queste FP2 abbreviate ha dovuto affrontare un traffico significativamente più alto. L'olandese era poco più di 0,1s più lento di Hamilton nel primo settore così come nel secondo, ma poi ha perso tempo andando lunghissimo nella nuova curva 10. Ha continuato a girare con le softs, ma non è andato più veloce di quanto avesse fatto con le medium, prima di passare alla simulazione di preparazione alla gara.

L'assenza di Verstappen dai tempi principali ha lasciato un posto in cui Charles Leclerc ha inserito la sua Ferrari, finendo con un nuon giro solo 0,165s più lento di Hamilton, su gomma media, e migliore prestazione nel terzo settore.

Ocon ha battuto il suo compagno di squadra Fernando Alonso, rispettivamente in quarta e quinta posizione, con Pierre Gasly che ha poi finito davanti a Yuki Tsunoda con l'altra AlfaTauri.

Sainz ha chiuso ottavo per la Ferrari, anche lui con il miglior tempo su gomma media. Segue Verstappen nono, davanti al compagno di squadra Sergio Perez, che ha completato il suo giro veloce con la gomma morbida, ma è comunque finito a 0,748s dal miglior tempo di Hamilton.

Verstappen ha finito la sessione rompendo con la pedana destra della sua ala anteriore, danno che si è procurato salendo sopra i cordoli in salita a destra della curva 8 negli ultimi giri, dopo aver completato un pitstop alla fine della sua simulazione di gara.

Articolo originale su motorsport.com

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Spagna 2021


Tag
gp spagna fp2 | spain gp |


Commenti
-
Formula1.it

Lewis Hamilton ha chiuso in testa nella seconda sessione di prove del Gran Premio di Spagna 2021 di ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it