Montezemolo: Ruppi due tv per colpa della Ferrari. Schumi mi fece un regalo che ancora utilizzo
7006

Sono ormai trascorsi sette anni da quando Montezemolo non è più presidente della Ferrari. Di acqua sotto i ponti ne è passata, la Rossa ha percorso tantissimi chilometri senza mai riuscire a ripetere la gesta eroiche risalenti ai tempi di Michael Schumacher e Kimi Raikkonen. Considerati i risultati, purtroppo, al giorno d'oggi si è costretti a guardare con nostalgia pure alle delusioni di Felipe Massa e Fernando Alonso, entrambi vicinissimi al titolo mondiale tra il 2008 e il 2013. Ricordi ancora vividi nella mente di Luca Cordero che, ai microfoni di Sky Sport, ha raccontato un paio di interessanti retroscena risalenti a quell'epoca. Di seguito un estratto delle sue parole.


Le parole di Montezemolo

Protagonista del programma "On The Road Again", in onda su Sky Sport, l'imprenditore emiliano si è dapprima lasciato andare ad un anedotto sul sette volte Campione del Mondo tedesco Michael Schumacher:

 "Quando vincemmo il campionato del mondo nel 2003 o 2004, mi regalò una bellissima Harley-Davidson. Quando posso continuo ad utilizzarla, vado a fare un giro".

Poi ha svelato un retroscena riguardante le cocenti delusioni di qualche anno fa, con Massa e Alonso che si videro sfuggire il titolo per un soffio:

"Ma lo sai che io dovevo guardare le gare da solo...? Ruppi due televisori. Uno quando Massa perse il Mondiale, qualcosa di unico al mondo. L’ho rotto... paaam! come se ci fosse stata un’esplosione. E un’altra volta con Alonso quando perdemmo il Mondiale ad Abu Dhabi nel 2012".


Tag
montezemolo | ferrari | formula 1 | massa | alonso | schumacher |


Commenti
-
Formula1.it

L'ex presidente della Ferrari ha raccontato un paio di retroscena riguardanti l'epoca d'oro della Rossa. ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it