Norris
2923

Come si può evincere dall'ordine d'arrivo del Gp degli Stati Uniti, l'aggiornamento al motore apportato dalla Ferrari sta iniziando a dare i frutti sperati. Leclerc e Sainz, infatti, hanno tagliato il traguardo rispettivamente davanti a Ricciardo e Norris, rosicchiando punticini importantissimi nella corsa al terzo posto della classifica costruttori. A cinque gare dal termine della stagione, sono 3.5 le lunghezze di vantaggio della McLaren sulla Rossa: praticamente un nulla. Lo sa bene Lando Norris che, in una recente intervista, si è mostrato seriamente preoccupato dai progressi fatti dalla casa di Maranello.


La Ferrari spinge. Norris preoccupato lancia un messaggio alla McLaren; "Dobbiamo reagire"

Il pilota britannico della McLaren ha così espresso la propria preoccupazione sull'aggiornamento al motore apportato dalla Ferrari:

"Ha decisamente spostato l'equilibrio. Il loro aggiornamento al motore li ha sicuramente aiutati a fare quel piccolo passo per essere davanti a noi. È dura, perché non è quello che volevamo a questo punto della stagione. Dobbiamo provare a fare qualcosa di più per uscirne. Loro sono sicuramente in vantaggio in questo momento, hanno una macchina non più veloce in assoluto ma più coerente e più guidabile della nostra. Gp Usa? Il vento ci ha reso la vita difficile, era facile commettere errori ed è lì che le loro macchine sembravano molto più veloci. Abbiamo assolutamente bisogno di trovare qualcosa e provare a contrattaccare".


Tag
lando norris | mclaren | ferrari | power unit |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it