DRS, nel 2022 la Formula 1 sta pensando di abbandonarlo: i motivi
1472

Nel 2022 la Formula 1 apporterà drastiche revisioni sui regolamenti tecnici per garantire ai piloti di svolgere gare dove saranno più ravvicinati l’uno con l’altro limitando l’impatto con l’aria sporca del pilota davanti e valuta la possibilità di togliere l’uso del DRS in futuro. Dieci anni fa la Formula 1 ha introdotto il DRS (Drag Reduction System) che ha aiutato i piloti a sorpassare in determinate zone del circuito. Il sistema ha aumentato il numero di sorpassi e lo spettacolo durante i Gran Premi. Ma ha portato anche a numerose polemiche da parte dei piloti, dei media e dai fans. La lamentela più frequente è il fatto che il DRS semplifica troppo i sorpassi e rimuove le capacità del pilota.

DRS, nel 2022 la Formula 1 può abbandonarlo?

Ora la Formula 1, sperando che queste modifiche funzionino realmente, sta pensando di rimuovere l’uso del DRS. Un chiaro esempio di polemica per l’uso del DRS è avvenuto durante il GP del Brasile. Hamilton è stato retrocesso all'ultimo posto durante le qualifiche del venerdì per essere sceso in pista con un alettone mobile che non ha superato l’ispezione tecnica. Ciononostante, il pilota inglese è riuscito, comunque, ad arrivare decimo nella gara sprint del sabato e, addirittura, ad aggiudicarsi il Gran Premio del Brasile domenica scorsa.



Tag
drs | formula 1 |


Commenti
-
Formula1.it

Nel 2022 la Formula 1 apporterà drastiche revisioni sui regolamenti tecnici per garantire ai piloti ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it