Hamilton, nessuna investigazione

Il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton non sarà sottoposto a investigazione per l'ipotizzato impedimento in uscita dai box ai danni di Mazepin durante le terze prove libere sul circuito di Yas Marina. L'indiscrezione arriva da Sky Sport Formula 1. In seguito ad un colloquio con il direttore di gara Michael Masi, il pilota della Mercedes non rischia alcuna reprimenda, e quindi eventuali penalizzazioni, sulla griglia di partenza del Gp di Abu Dhabi. Ecco quanto quanto scritto sul sito dell'emittente televisiva:

"Hamilton non sarà chiamato dalla FIA. Il direttore di gara Masi ha già parlato con commissari e team manager: la situazione con rischio impeding su Mazepin nelle Libere 3 è stata considerata totalmente diversa da quella di Jeddah (dove c'era stata reprimenda per Hamilton, sempre per un episodio con il russo). Lewis non ha creato pericolo".


Seguiranno aggiornamenti.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Abu Dhabi 2021


Tag
gp abu dhabi | hamilton |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it