Alfa Romeo - Ancora una buona prestazione nelle prove libere in Australia. Bottas soddisfatto.

I primi dati vedono un discreto rimescolamento dietro Red Bull e Ferrari. Torna nel gruppo McLaren, affonda per ora Haas, mentre Alfa Romeo ha confermato che la C42 è una vettura che si adatta bene ad ogni circuito. 

L'Alfa Romeo F1 Team ORLEN ha completato molti giri in pista nella prime due sessioni di prove libere del Gran Premio d'Australia, ed ha raccolto molti dati utili. Valtteri Bottas e Zhou Guanyu hanno confermato la buona forma che la squadra ha mostrato nei due round di apertura della stagione ed adesso stanno istruendo i tecnici per preparare al meglio le qualifiche di domani


 

Valtteri Bottas

Alfa Romeo F1 Team ORLEN C42 (Telaio 01/Ferrari)
FP1: 10° / 1:21.247 (21 giri)
FP2: 7° / 1:20.055 (25 giri)

"Sono abbastanza contento di dove siamo e penso di avere una possibilità realistica di mantenere la mia striscia di Q3 - non voglio rinunciare a questo! Questo è il nostro obiettivo, se impostiamo la macchina nel modo giusto stasera dovremmo lottare per un posto nella top ten. Siamo stati in grado di correre con diverse mescole oggi e il modo in cui funzionano riflette più o meno quello che ci aspettavamo, quindi siamo fiduciosi di poterle usare bene, e non ho sofferto di troppo degrado, il che è positivo. Nel complesso, sono soddisfatto - mi piace molto anche il nuovo layout della pista. È veloce, i sorpassi dovrebbero essere più facili ma non troppo: penso che abbiano fatto un buon lavoro".
 

Zhou Guanyu

Alfa Romeo F1 Team ORLEN C42 (Telaio 02/Ferrari)
FP1: 15° / 1:21.821 (21 giri)
FP2: 15° / 1:21.063 (23 giri)

"Il primo impatto con questa pista è stato piuttosto interessante, probabilmente non proprio come me lo immaginavo. Ho fatto un sacco di giri nel simulatore, ma è solo quando sei davvero qui che ti accorgi di quanto sei vicino all'erba e di quanto sia piccola e stretta la pista. È un tracciato difficile ma mi piace: è bello da guidare e sto prendendo il ritmo. Sto ancora imparando a conoscere la macchina, l'ingegneria e come ottenere il massimo da tutto durante il weekend: dover imparare anche una nuova pista è una sfida in più, ma mi piace - non è un grosso problema. Il nostro ritmo sembra competitivo, sono ottimista per domani. Abbiamo ancora molto lavoro da fare con gli ingegneri, quindi speriamo di poter trovare qualcosa in più durante la notte. Se mettiamo insieme il nostro giro, dovremmo essere in un buon posto".


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Australia 2022


Tag
dichiarazioni bottas | dichiarazioni zhou | alfa romeo australia |


Commenti
-
Formula1.it

Dai primi dati emerge un discreto rimescolamento dietro Red Bull e Ferrari. Torna nel gruppo McLaren, ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it