Alfa Romeo - In Australia arrivano i punti, ma la prestazione non soddisfa

L'Alfa Romeo F1 Team ORLEN ha conquistato quattro punti importanti nel Gran Premio d'Australia, con Valtteri Bottas che si è classificato ottavo al termine di una gara emozionante. Il compagno di squadra, Zhou Guanyu, è arrivato vicino alla zona punti con una notevole rimonta conclusa in P11, a poco più di due secondi dalla top ten.

Il risultato porta il bottino totale a 13 punti, con la squadra attualmente al sesto posto nel campionato costruttori, ma bisogna essere consapevoli che il ritorno della Mercedes e l'improvvisa risalita di McLaren hanno messo in difficoltà l'Alfa Romeo fino ad ora prestazionalmente in grado di lottare per un posto alle spalle di Red Bull e Mercedes. 


Frédéric Vasseur, Team Principal: "Portare a casa quattro punti con un altro arrivo nella top ten è davvero buono, soprattutto per reagire dopo la debacle a Jeddah. La squadra ha fatto un buon lavoro in circostanze difficili oggi: il momento in cui è entrata la prima Safety Car non era ideale e ci è costato la posizione in pista, soprattutto con Zhou; siamo anche rimasti bloccati in un paio di trenini DRS che hanno reso difficile la progressione, quindi abbiamo dovuto guadagnare il nostro posto nel modo più difficile. E l'abbiamo fatto, e siamo andati vicini ad avere di nuovo due auto a punti, è la prova che stiamo andando nella giusta direzione. Tutta la squadra ha fatto bene oggi, ora possiamo concentrarci sulla gara di Imola per continuare la nostra battaglia per una buona posizione nel campionato costruttori".
 

Valtteri Bottas

Alfa Romeo F1 Team ORLEN C42 (Telaio 01/Ferrari)
Risultato della gara: 8°
Giro più veloce: 1:21.651 (giro 54)
Pneumatici: Nuovi medi (22 giri) - Nuovi duri (36 giri)

"Mi è piaciuta molto la gara di oggi, è stata una buona performance con combattimenti ravvicinati e battaglie dall'inizio alla fine. Naturalmente, la cosa più importante è che abbiamo portato a casa dei punti, e questo è dovuto a un buon lavoro fatto da tutti nel team: Sono contento delle chiamate che sono state fatte e di come abbiamo corso - e, sicuramente, l'ala più sottile che ci ha penalizzato ieri si è rivelata la scelta giusta e ci ha aiutato a fare progressi. Ho avuto una giornata divertente anche se ho dovuto lavorare duro, spingendo per tutta la gara: ora speriamo di poter continuare ad essere forti e migliorare. Abbiamo aggiornamenti in arrivo nei prossimi round in modo da poter continuare a lottare per i punti in ogni gara".


 

Zhou Guanyu

Alfa Romeo F1 Team ORLEN C42 (Telaio 02/Ferrari)
Risultato della gara: 11°
Giro più veloce: 1:22.541 (giro 55)
Pneumatici: Nuovi medi (21 giri) - Nuovi duri (37 giri)

"Sono orgoglioso della mia gara, ma ovviamente sono un po' arrabbiato per aver mancato i punti per un margine così piccolo. Il nostro ritmo era buono, ma abbiamo perso alcune posizioni con la safety car e questo ci ha reso la vita molto più difficile. Ho dato tutto e ho spinto così tanto alla fine, ma non avevo più gomme quando ho dovuto lottare con Alex e non sono riuscito a stare davanti. Tuttavia, abbiamo risolto il problema alla partenza e la gara è stata buona: sto guardando indietro ai miei primi tre round in Formula Uno e il mio peggior risultato è 11°, quindi posso costruire su questo inizio positivo, puntando a segnare punti in ogni gara".


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Australia 2022


Tag
gp australia | dichiarazioni bottas | dichiarazioni zhou |


Commenti
-
Formula1.it

Il ritorno della Mercedes e l'improvvisa risalita di McLaren hanno messo in difficoltà l'Alfa Romeo ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it