Newey

Il direttore tecnico della Red Bull, Adrian Newey, ritiene che la lotta ai titoli iridati tra la squadra di Milton Keynes e Ferrari sia destinata a protrarsi per tutta la stagione, senza che nessuno dei due team prenda mai il sopravvento. Nel dettaglio, il britannico è convinto che la differenza di prestazioni tra un fine settimana e l'altro potrebbe ridursi a caratteristiche del circuito.

Di seguito la sua analisi rilasciata al podcat F1 Nation.

Le parole di Newey

newey


Ecco quanto dichiarato da Newey circa la battaglia tra Red Bull e Ferrari:

"Abbiamo l'auto più veloce? Probabilmente a Imola sì. Ma a Melbourne no. Penso che sarà come l'anno scorso tra noi e la Mercedes, cioè che alcuni circuiti favoriranno un'auto, ed altri circuito favoriranno l'altra auto. È così difficile fare previsioni adesso".

Sulla battaglia di sviluppi sotto il regime di budget cap

"Lo sviluppo, di sicuro, è importante. La complicazione di quest'anno è il tetto massimo di costi, perché significa che dobbiamo svilupparci all'interno di tale restrizione. Forse stiamo facendo delle scelte un po' attendiste, per provare a costruire un po' più di un pacchetto prima di introdurlo. Semplicemente non possiamo permetterci di fare quello che facevamo l'anno scorso, o anche negli anni passati, quando portavamo qualcosa in ogni gara".


Tag
newey | red bull | rb18 | ferrari | f1-75 | formula 1 | stagione 2022 |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it