Alfa Romeo - Libere agrodolci a Miami, ma la C42 è adatta al circuito

L'Alfa Romeo F1 Team ORLEN può trarre informazioni incoraggianti dai primi giri a Miami. La squadra ha chiuso la giornata saldamente nella top ten, con Zhou Guanyu che ha registrato l'ottavo tempo nelle FP2, mentre un incidente per Valtteri Bottas nelle FP1 ha alterato un po' i piani e il pilota finlandese dovrà recuperare il tempo perso nelle FP3 di oggi.

Valtteri Bottas Miami GP


Valtteri Bottas

Alfa Romeo F1 Team ORLEN C42 (Telaio 01/Ferrari)
FP1: 17° / 1:33.773 (13 giri)
FP2: Non ha partecipato


"È fastidioso perdere la maggior parte della giornata, ma c'è ancora molta strada da fare in questo weekend. Purtroppo, sono andato leggermente nella parte più sporca della pista e ho perso il posteriore, e quando questo accade non si può riprendere la macchina. Abbiamo danneggiato lo scarico e il turbo ed è stato impossibile riparare la macchina in tempo per le FP2. Significa che dobbiamo davvero massimizzare l'ultima ora di prove di domani: fortunatamente, la squadra ha fatto buoni progressi con Zhou e sembra che la direzione di set-up che abbiamo preso, con le modifiche apportate dal team sulla sua macchina per le FP2, sia quella giusta. Per quello che ho potuto sperimentare, la pista è divertente: è tecnica e impegnativa, ma bella da guidare, e la sezione tortuosa verso la fine è sicuramente difficile. Penso che abbiano fatto un buon lavoro nel progettare un tracciato che dovrebbe offrire buone opportunità di sorpasso, quindi speriamo che le gare siano divertenti. L'obiettivo per me, comunque, è quello di recuperare il tempo che abbiamo perso oggi".
 


Zhou Guanyu

Alfa Romeo F1 Team ORLEN C42 (Telaio 02/Ferrari)
FP1: 13° / 1:33.020 (23 giri)
FP2: 8° / 1:30.860 (24 giri)

"Sono abbastanza contento di come è andata la giornata, soprattutto per i progressi che abbiamo fatto tra FP1 e FP2. Era abbastanza difficile là fuori: è divertente andare su nuove piste, ma naturalmente la superficie è sempre un problema all'inizio del weekend. Era molto, molto scivoloso, ci aspettiamo che si evolva molto, ma dobbiamo scoprire esattamente quanto domani. Mi è piaciuto guidare qui oggi, è stata una sfida ma è stato interessante. Per me, soprattutto con Valtteri che non è stato in grado di fare FP2, è stato fondamentale ottenere più giri possibili per ottenere più dati possibili: a questo proposito, abbiamo fatto bene e abbiamo abbastanza su cui lavorare per preparare le qualifiche. Il mio obiettivo per domani non cambia: Voglio continuare a progredire, arrivare in Q2 e poi fare il meglio che posso per vedere quanto in alto posso arrivare".


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Miami 2022


Tag
alfa romeo miami | miamigp | dichiarazioni bottas | dichiarazioni zhou |


Commenti
-
Formula1.it

L'Alfa Romeo F1 Team ORLEN può trarre informazioni incoraggianti dai primi giri a Miami. La squadra ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it