Prove Libere 3 GP Miami 2022:

La terza e ultima sessione di prove libere sul tracciato della Florida inizia sotto un cielo parzialmente nuvoloso, temperatura asfalto di 48°C, ambiente 33°C, umidità 46%

Pronti via, Verstappen e le due Mercedes montano gomme C3 gialle, Ferrari in pista con le Soft C4, Perez con le Hard. Intensi i primi 15 minuti, dove i piloti si lamentano per lo scarso grip in prossimità di curva-17, luogo deciso di riasfaltare nel corso della giornata odierna dalla FIA per assecondare le tante lamentele ricevute ieri dai piloti. Max è il più veloce nonostante l'utilizzo della mescola Media. Leclerc si ferma a 351 millesimi, ma stupisce Schumacher, terzo sempre con gomme Soft . 


Purtroppo, alle 19:15, Esteban Ocon uscito per effettuare il suo primo giro veloce di giornata, perde il controllo della sua alpine e va a muro nello stesso punto dove ha sbagliato ieri Sainz. Alla stretta chicane. Bandiera rossa.

Questa la classifica a 15 minuti dall'inizio! Gomme Medie per Verstappen, Russell e Hamilton, Hard per Gasly, Perez, Tsunoda e Vettel. Soft per gli altri. Senza tempo Ricciardo, Stroll, Alonso, Norris, Latifi, Albon, Zhou e Ocon nel pieno del suo giro veloce in occasione dell'impatto.

Prove libere 3, GP Miami 2022



La sessione riparte alle 19:27. I piloti riprendono praticamente da dove erano rimasti. Verstappen e Perez portano a termine i loro long-run, mentre i piloti senza tempo ottengono i primi giri cronometrati.

La situazione in classifica dopo il primo stint. Tempi realizzati con mescole Medie per Verstappen, Mercedes, Vettel e Stroll. Hard per Tsunoda, Ricciardo, Perez e Norris. Gli altri su Soft.

GP Miami 2022, Prove libere 3

Ferrari seconda nonostante i test e la scarsa convinzione agonistica

A circa 20 minuti dal termine i piloti iniziano a montare le gomme Soft. La Ferrari e Leclerc nonostante stiano conducendo dei test aerodinamici (possibile notare della flow-viz presente nella parte sinistra della vettura anche nell'immagine di copertina) effettua un ottimo 1'30''981 che lo poneva in terza posizione alle spalle di un arrembante Red Bull, con Perez e Verstappen che si sono sfidati per la testa della classifica senza esclusione di colpi. Negli ultimi minuti Max si rende autore anche di un errore alla chicane. Fortunatamente l'olandese, con un gran bloccaggio riesce ad evitare il contatto con le barriere e a riportare la vettura ai box.

Successivamente Charles, dopo un breve passaggio ai box torna in psta con gomme Soft molto usurate e ciononostante riesce a stampare un ottimo 1'30''498 che lo mette in seconda posizione a meno di due decimi da Perez. Molto margine per Leclerc nell'occasione, rimasto lontano dai cordoli.

La classifica finale

GP Miami 2022, Risultati prove libere 3

La terza sessione di libere termina dunque con Perez al comando, terzo Verstappen e secondo Leclerc. Settimo Sainz senza prendersi rischi inutili. Bene la Haas con Schumacher e Magnussen in sesta e ottava piazza. Risale l'Aston Martin in quinta con Vettel. Fuori dalla top ten le Mercedes che non hanno forzato nella seconda metà delle PL3.

P.S: A seguito dell'impatto con il muro, sulla vettura di Valtteri Bottas si è reso necessario montare un altro TC e un altro MGU-H. Nuova centralina invece per Carlos Sainz. Ancora nessuna penalità per loro. Bottas al limite con le componenti.

Foto: Twitter, Ferrari

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Miami 2022


Tag
prove libere 3 | ferrari | miamigp | miamif1 | f1 | stagione 2022 | pl3 | fp3 | formula1 |


Commenti
-
Formula1.it

Risultati e resoconto della terza e ultima sessione di prove libere del GP di Miami. Il quinto dei 23 ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it