L'ex pilota di F1: «Presto la Ferrari deciderà la prima guida per il campionato piloti»
Tempo di lettura: 2 minuti

L'ex pilota di F1 dal 1984 al 1996 Martin Brundle ritiene che presto la Ferrari darà la priorità a Charles Leclerc per competere per il campionato piloti. Dopo una serie di sei vittorie consecutive per la Red Bull, la Ferrari ha reagito con due vittorie consecutive al GP di Gran Bretagna e Austria nel tentativo di riaccendere la battaglia nella classifica Piloti e costruttori. Dopo aver ottenuto la sua prima vittoria in F1 a Silverstone, Carlos Sainz sembrava in corsa per il secondo posto al GP d'Austria, ma un problema con il motore ha posto fine alla sua gara prematuramente.


Brundle sulla scelta della prima guida in Ferrari

ferrari leclerc sainz

Con problemi di affidabilità ed errori strategici che hanno ostacolato la gara per il campionato della Ferrari finora in questa stagione, Brundle temeva che agli spettatori venisse negata una gara per il titolo di una stagione. "Max con calma e abilità guida il campionato con 38 punti su Charles, ma sarebbe potuto essere molto diverso se la Ferrari fosse stata più affidabile come in Spagna e Azerbaigian, o più attenta alla strategia come a Monaco e in Gran Bretagna", ha detto Brundle a Sky Sports. "Anche Max ha avuto due ritiri nelle prime tre gare, ma il ritmo di Leclerc è stato davvero impressionante". Con la vittoria di Leclerc in Austria, il pilota monegasco, secondo nella classifica Piloti, precede il compagno di squadra di 37 punti. Il leader del campionato Max Verstappen è ancora 38 punti davanti a Leclerc e i due sembrano i favoriti per giocarsi il Campionato Piloti 2022. Con metà della stagione completata e la Red Bull apparentemente in cima ai propri drammi di affidabilità dell'inizio dell'anno, Brundle crede che il vantaggio di punti di Charles Leclerc su Carlos Sainz potrebbe fargli avere presto la priorità dalla Ferrari nel campionato piloti. "La Ferrari è fragile e l'esplosione del propulsore di Sainz ha mandato in frantumi la carrozzeria, seguita da un incendio molto costoso in questa era di budget cap", ha aggiunto Brundle. "Fresco dalla sua prima vittoria a Silverstone, Sainz era assolutamente sventrato, un secondo posto garantito andato in fumo. Mentre entriamo nella seconda metà della stagione, il team Ferrari che insegue la Red Bull sarà molto vicino a interrompere la battaglia tra i due loro piloti e Sainz ne sarà consapevole. È stato un momento molto doloroso e triste per lui dal punto di vista del campionato".


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Austria 2022


Tag
ferrari | leclerc | sainz | brundle | formula 1 | f1 |


Commenti
-
Formula1.it

L'ex pilota di F1 dal 1984 al 1996 ritiene che presto la Ferrari darà la priorità ad uno dei propri ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it