Norris: «In Francia è stata dura senza bere, ma non lo faccio mai. So a cosa andrei incontro»
Tempo di lettura: 1 minuti

Lo scorso GP di Francia si è attestato uno dei più caldi della stagione. Con temperature asfalto molto vicine ai 60°C, il fisico dei piloti è stato messo a dura prova. Il rischio di disidratazione in questi casi aumenta. Hamilton ad esempio, al termine della gara disse di aver perso probabilmente 3 kg di liquidi durante i 53 giri del GP.

Ciononostante, c’è un pilota sulla griglia che ha comunque fatto a meno della sua borraccia (1L) e questo non per risparmiare peso come si potrebbe pensare, ma a causa di problemi personali che Lando Norris ha così spiegato: L’ultima gara è stata veramente complessa. Sia per quanto riguarda la gestione di motore e gomme, sia per il fisico. Malgrado il caldo, anche in Francia ho deciso di non portare acqua in macchina, ha detto secondo quanto riportato da ‘GpFans.com’.


Norris sa bene a cosa andrebbe incontro...

Mi fa sentire troppo male. Quindi non posso usarla. Non riesco a ingerire troppi liquidi mentre guido. Vomiterei subito, ha chiosato.

GP Francia 2022, McLaren, Norris

Qualcuno a questo punto si potrebbe domandare se sia mai successo, ma Lando ha tranquillizzato tutti: “Ancora no, ma so che accadrebbe, ecco perché preferisco evitare. Arrivare alla fine è dura, ma mi alleno molto anche a questo, ha chiosato.

GP Ungheria, non solo caldo. Previste piogge torrenziali: ecco quando

Modifiche al fondo 2023, la proposta FIA infastidisce 6 team. Ferrari pensa alla protesta: il motivo

Foto: Twitter, McLaren

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Francia 2022


Tag
mclaren | norris | frenchgp | f1 | formula1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Lo scorso GP di Francia si è attestato uno dei più caldi della stagione. Con temperature asfalto molto ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it