Gp Australia 2015 - Qualifiche
3291

Riparte la Formula 1 con il mondiale 2015 e lo fa, come di consueto a Melbourne, Australia, prima tappa di questo nuovo e attesissimo campionato. Per la Mercedes, prevedibilmente, ricomincia tutto da dove si è finito lo scorso anno, cioè davanti a tutti gli altri! A fine qualifiche Lewis Hamilton ha gettato uno sguardo sulla Ferrari SF15-T, che sembra aver iniziato nella direzione giusta il suo nuovo corso (nell’arco di un anno sono cambiati quasi tutti i personaggi chiave dell’intera Scuderia…). E’ ancora il britannico a stare davanti a tutti, battendo di ben sei decimi il suo compagno di squadra Nico Rosberg, voglioso di riscatto dopo la sconfitta della passata stagione. La Mercedes è ancora assolutamente superiore e segna tempi straordinari senza particolari difficoltà: nulla di cui meravigliarsi, visto il vantaggio tecnico, di potenza, mostrato lo scorso anno e mantenuto anche in questo.


A inseguire le Mercedes c’è, con un pizzico di sorpresa, una Ferrari in ottima forma, come rinvigorita da una nuova energia. A separare le rosse dalle imbattibili Mercedes c’è solo la Williams di Felipe Massa (tra l’altro per pochi centesimi di secondo…), con cui la Ferrari potrebbe battersi per conseguire il ruolo di seconda forza in campo. Nel team di Maranello sia la prestazione di Sebastian Vettel che quella di Kimi Raikkonen hanno molto ben figurato, con soli trentatré millesimi a separare i due ferraristi l’uno dall’altro (il tedesco è quarto e il finlandese quinto), segno che questa Ferrari “calza” bene a entrambi oltre ad essere la monoposto “sana” apparsa sin dai primissimi test della stagione. Altra prova schiacciante, a oggi, di questo netto miglioramento è il distacco molto più contenuto dalla Mercedes.

Non esaltante l’inizio della Red Bull, in settima posizione con Ricciardo a ben due secondi dalla testa e tredicesima con Kvyat, che ha avuto problemi di natura tecnica. Una bella sorpresa è stata la prestazione di Carlos Sainz Jr. (figlio del leggendario Carlos Sainz bi-campione del mondo rally…), al debutto con la Toro Rosso. L’altro debutto eccellente del team con base a Faenza, Max Verstappen (a sua volta figlio d’arte: il papà ha corso anni fa in F.1), esordisce senza aver compiuto ancora la maggiore età ma non eguaglia il tempo del compagno Sainz, con un ritardo di tre decimi che gli “vale” il non ingresso in Q3.

Grande stupore anche per la rinata Lotus, che con i motori Mercedes (e senza il muso asimmetrico a tricheco, bandito dalla Fia) è entrata in Q3 con entrambi i piloti ottenendo poi la quinta fila.

Felipe Nasr, al debutto con la Sauber, ha mancato per poco il decimo crono; prestazione invece incolore per Ericsson, che con la stessa vettura ha accusato un notevole ritardo.

Problemi, nell’ultima parte della griglia di partenza, per la Force India, che ha ottenuto il quattordicesimo e il quindicesimo tempo con Hulkenberg e Perez.

Ancora peggio si può dire per la McLaren Honda, molto sofferente e con un distacco abbastanza marcato: Jenson Button e Kevin Magnussen (che sostituisce Fernando Alonso in questo appuntamento) partiranno in ultima fila, probabilmente consapevoli che il miglior obiettivo adesso perseguibile è tagliare il traguardo…

Nei box era iscritta (e quindi presente) la Manor, ovvero la ex Marussia. Il team è stato “salvato” in extremis e si è presentato quasi senza alcuna preparazione nel paddock, non potendo quindi girare in alcun modo. Una via non convenzionale per stare sul campo e poter beneficiare dei bonus economici che spettano al team. I due piloti scelti per questa difficile avventura sono Will Stevens e lo spagnolo Roberto Merhi: probabilmente li vedremo correre tra qualche appuntamento…

Domani la gara partirà alle sei, ora italiana.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio d'Australia 2015



Commenti
-
Formula1.it

La F.1 riparte con la Mercedes sempre imbattibile! La Ferrari, però, è la grande sorpresa e va forte ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it