Hamilton: pochi sorpassi, ma un paio su Vettel
By:
1814

Aria distesa, grande spensieratezza, divertimento. Può essere sintetizzato cosi il Giovedì di Abu Dhabi, l’ultimo della stagione, con tutti i piloti pronti a disputare l’ultimo Gran Premio stagionale per divertirsi al 100%, dato che i giochi sono fatti. 
 
Tempo anche di guardarsi indietro e fare dei bilanci, e durature la conferenza stampa, alcuni giornalisti hanno stuzzicato Lewis Hamilton sulla stagione del team Mercedes: 
 
"Penso che il segreto del nostro successo sia riconducibile al lavoro fatto da ogni singola persona della nostra squadra. Il loro impegno non è mai mancato, hanno lavorato davvero duramente. Sono in Mercedes da 5 anni e lo ho visti crescere nella comprensione dell’etica del lavoro. Combattere con la Ferrari ha entusiasmato tutti e li ha incoraggiati ad alzare ulteriormente il livello". 
 
Grande risposta del team, che ha dimostrato di saper reagire bene alle sfide degli avversari, in particolare dopo anni di dominio in cui gli unici avversari della Mercedes era la Mercedes stessa. 
 
Al pilota numero 44 viene poi chiesto di ricordare il miglior momento della stagione: 
 
"Il momento migliore della stagione? Barcellona. Ci dovrebbero essere più gare simili a quella. E' stata una bella stagione, siamo stati molto vicini. Spa è stata una gara intensa, siamo stati molto vicini e nessuno ha commesso un errore. E’ un esempio in cui si possono vedere due campioni del mondo che lottano con rispetto. Attendo con ansia altre gare di quel tipo". 
 
Due gare in cui l’Inglese ha trionfato non grazie alla prestazione pura della sua W08, ma grazie al suo immenso talento, riuscendo a battere Sebastian Vettel in pista. 
 
Al pilota Britannico è stato poi chiesto un giudizio sul lavoro della nuova proprietà  della F1: 
 
"C’è ancora molto lavoro da fare, ma Liberty Media ha lavorato molto bene quest'anno, considerando che non avevano alcuna esperienza in F.1. Hanno aiutato lo sport ad andare avanti. Sono entusiasta di vedere quello che stanno facendo per migliorare le cose e spero che ci possano essere altri cambiamenti nei prossimi anni. Spero che si possano vedere più sorpassi, non che siano più facili. Questo sport ha bisogno che i piloti abbiano l’opportunità di riuscire a stare a contatto tra loro in pista. Spero che possano esserci altre squadre capaci di inserirsi nella lotta al titolo per rendere il Mondiale più divertente. Anche la McLaren". 
 
Giudizio positivo sugli uomini di Liberty Media, che come obiettivo primario si sono posti la semplificazione delle regole e l’apertura della F1 verso il pubblico, divenendo meno di élite e più appetibile. 
 
Il Quattro volte Campione fa poi un bilancio totale della stagione proiettandosi già nel 2018: 
 
"Alla fine dell’anno riguardo quello che è successo. Sebastian lavorerà sulle debolezze nel corso dell’inverno, come faranno tutti. 
Nel complesso siamo riusciti a vincere i titoli, siamo stati più costanti, abbiamo fatto meno errori, ma Ferrari ha fatto una stagione molto buona. Non è stata pura fortuna, perché hanno fatto un lavoro fantastico. Quando si ha tanta pressione è facile che possano accadere cose come quelle accadute a Ferrari. Prevedo che saranno sempre molto forti il prossimo anno. McLaren, se Renault farà un buon lavoro sarà della partita. Penso che la Red Bull sarà in lotta per il Mondiale. Noi dovremo prendere ogni opportunità che ci si presenterà davanti
". 
 
Un Lewis Hamilton che forse non ha più la sicurezza di una supremazia tecnica come avveniva nelle passate stagioni, infatti nel 2018 Ferrari sarà agguerrita per la vittoria, Red Bull sarà della partita, Mclaren potrà contare su un Fernando Alonso più affamato che mai. 
 
Infine un simpatico siparietto tra Vettel e Hamilton, i due grandi rivali del 2017, che e nato dopo la domanda sul miglior sorpasso della stagione: 
 
Hamilton ha esordito: 
 
"Ammetto di avere una pessima memoria, quindi non ricordo tanti sorpassi...".  
 
Vettel ha poi replicato: 
 
"Anche perché non ne hai fatti tanti!” 


Allora l'Inglese ha risposto: 
 
"Però ho superato te un paio di volte e quelli me li ricordo! Quelli sono stati i più emozionanti".  

Tag i 
 

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Abu Dhabi 2017


Tag
hamilton |  vettel |  f1 2017 | abu dhabi | mercedes | ferrari |


Commenti
- Formula1.it
Un Lewis Hamilton che forse non ha più la sicurezza di una supremazia tecnica come avveniva nelle passate ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it