Hamilton, non so se la Mercedes sarà ancora così veloce

Hamilton, non so se la Mercedes andrà ancora così veloce

By:
1846

Lewis Hamilton è tornato, e non poteva non farlo nel suo stile, senza mezze misure, senza compromessi, vincendo a mani basse il  Gran Premio di Spagna dove è stato di un altro pianeta per tutti i 66 giri.

Una gara dominata appunto sin dalla partenza, dove ha agilmente mantenuto la leadership, tenedosi Vettel alle spalle, per poi iniziare la sua fuga solitaria, iniziando a guadagnare secondi dopo secondi sulla concorrenza.
 
Gara solitaria fino aa bandiera a scacchi, dove ha centrato la sua seconda vittoria stagionale, la prima costruita, cercata e meritata, che ora dopo cinque gare, e tre gare sfortunate per Vettel, lo lancia in fuga nel mondiale piloti.

Dopo le celebrazioni del podio, il pilota Inglese si è presentato al ring delle interviste per rispondere alle domande dei giornalisti:

"Sognavo una gara come questa, ma non sapevo che sarebbe accaduta davvero. Sono arrivato a questo weekend con una grande voglia di vincere, ma io voglio sempre vincere nel modo giusto. Chiaramente il successo di Baku è stato un po' fortunoso e volevo capire se potevo tornare davanti con le mie forze, quindi sono stato davvero molto contento quando ho tagliato il traguardo, perché sono stato molto regolare, non ho commesso alcun errore e nel complesso mi sono divertito".

Gara sognata, che alla fine si è materializzata, grazie a vari fattori, come ad esempio le gomme, che hanno, seppur minimamente aiutato la Mercedes, e grazie anche e soprattutto per il grandissimo lavoro svolto dal suo team, che in Catalogna è stato impeccabile.

Team, macchina, pilota, gli elementi che se combinati insieme, e tutti al top della forma, sono micidiali come nella gara Iberica, nella quale il team Anglo-tedesco è stato a dir poco perfetto, e lascia intendere che Hamilton avrebbe vinto agilmente anche senza le gomme modificate dalla Pirelli, poiché nella fasi finali di gara, Lewis, ma anche Bottas, hanno palesemente gestito, e a sprazzi hanno mostrato di cosa erano capaci.

Al quattro volte Campione del Mondo, è stato chiesto se questa è la vera Mercedes, e se sarà in grado di mostrare queste prestazioni anche nelle prossime gare:

"Non lo so, potrebbe anche dipendere un po' tutto dalla pista. Magari abbiamo avuto anche un po' di fortuna perché questa è una pista che ci si addice molto, però lo vedremo anche nelle prossime piste e spero che questa sia la Mercedes che vedremo per tutto il resto dell'anno".

Dubbi, che anche gli uomini di Toto Wolff nutrono sulle loro performance, che possono essere state magari frutto delle nuove gomme, e anche e soprattutto della configurazione della pista, che si addice particolarmente alle due freccie d'argento, che hanno forse messo in mostra non la loro performance effettiva, ma una performance che dovrà essere verificata nel corso della stagione.

Per concludere, il pilota numero 44 ha commentato le prestazioni della Red Bull, l'unica vettura in grado di mettergli le ruote davanti, anche se per pochi giri, con Max Verstappen:

"La Red Bull era molto veloce nell'ultimo settore qui, quindi credo che sarà molto difficile stare al loro passo a Montecarlo. Spero che ci sia il sole però, perché quella è casa mia e mi piace quando ci sono le ragazze in bikini. Speriamo di poterci godere quel weekend".

Red Bull, che come sostiene Lewis, è apparsa molto molto competitiva nel T3, la parte più guidata della pista, dimostrando ottima doti telaistiche, e di downforce, e che dichiara all'unisono di essere pronta a vincere a Montecarlo.

Montecarlo, che sarà il teatro della prossima gara, la sesta della stagione, tra il glamour, feste e yacht, dove però da molti anni, il pilota che trionfa nel Principato non vince il Mondiale 



Tag
f1 | mercedes | pu | 2018 | tecnica | hamilton | bottas |


Commenti
- Formula1.it
Lewis Hamilton analizza a fine gara la sua seconda vittoria stagionale, mettendo in mostra molti dubbi ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it