Hamilton, in Austria per vincere e fare paura agli avversari

Hamilton, in Austria per vincere e fare paura agli avversari

By:
373

Arriva in Austria da leader del Mondiale, dopo una vittoria strameritata, voluta e mai messa in discussione, con cui ha mostrato una sperienza tecnica e di guida straordinaria, Lewis Hamilton, che nella conferenza stampa all'interno della sua hospitality fa un analisi completa della situazione attuale della Mercedes.

Una gara in cui Lewis e il teamdi Toto Wolff arrivavo sulla scia del trionfo al Paul Ricard, ma nella quale le frecce d'argento rischiano di tornare alle spalle della Ferrari, ed è per scongiurare questo tipo di scenario che il team della Stella a tre punte si è presentata a Zeltweg con un corposo pacchetto di novità, il primo vero della stagione.

Proprio all'arrivo di questo nuovo pacchetto aereodinamico si è espresso Lewis Hamilton che ha dichiarato:

"Nel corso della stagione c’è anche una gara sugli sviluppi che è sempre molto serrata. Penso che fino ad ora non abbiamo avuto molte parti nuove, quindi è bello notare che ne stanno arrivando”.

Analisi sincera e cristallina, quella dell'inglese, poiché nelle prime otto gare, a fare da regina indiscussa degli sviluppi è stata la Ferrari, che ad ogni appuntamento si è presentata con degli upgrade, seguita dalla Red Bull, mentre la Mercedes fino a questo momento non ha sfornato una gran quantità di aggiornamenti.

Fino a questo momento, perché dai primi sguardi all'interno dei box, è stato chiaro che dal Brackley, è arrivato un corposo pacchetto aereodinamico per questa gara, che si concentra nella zona delle pance, con dei nuovi deviatori di flusso, stile Ferrari, dei nuovi supporti per gli specchietti, e una nuova ala posteriore.

Mercedes, che nel corso di questa gara, arriva con delle novità,  che, malgrado la quantità, dovrebbero dare un vantaggio di circa 1,5-2 decimi di secondo, che comunque sono un sostanziale step in avanti, e proprio su questo apsetto, il quattro volte Campione del Mondo ha voluto esprimere la sua opinione:

"Sono consapevole del fatto che i ragazzi della squadra abbiano lavorato duramente perché si porti in pista più qualità che quantità, ma è bello vedere che ci saranno diverse novità in questo fine settimana e sono entusiasta all’idea di provarle in pista. Indubbiamente ci aiuteranno a spaventare i nostri avversari”.

Aggiornamenti in quantità, che di fatto garantiranno non un enorme step in avanti in termini cronometrici, ma che fino alla Domenica, quando di vedrà la loro effettiva validità, avranno un effetto psicologico importante sulla concorrenza.

Semrpe sul tema degli aggiornamenti, Lewis ha espresso tutta la sua gioia per poter disporre di alcune novità, che, a differenza delle passate stagioni, erano state latitanti nelle prime gare:

"Sono eccitato perché questo è uno dei primi veri aggiornamenti che portiamo in pista quest’anno.     E sarà fantastico scoprire dove si potranno sentire un paio di punti di carico aerodinamico in più su questo circuito.
Non ho ancora visto le novità che ci sono, davvero ne sono stato informato solo stamattina. Penso che me ne avessero parlato secoli fa, in Spagna, ma  l’importante sarà sfruttare il nuovo materiale al meglio”.

Novità, che giungono in toto, e non diluite come avveniva negli anni passati, e che saranmo finalizzate a garantire maggior downforce alla W09, che di fatto dovrebbe scaturire maggiore stabilità, la cui mancanza è stata il tallone d'Achille nelle prime otto gare per la Mercedes.

Per finire, Hamilton ha svolto una previsione per quello che sarà l'esito della gara Austriaca, dimostrandosi estremamente fiducioso per quanto riguarda la perfomance della sua vettura:

"Tutti hanno portato degli aggiornamenti, pe cui prevedo che sarà una delle qualifiche più tirate della stagione. Questa è la mia sensazione, ma potrei sbagliarmi. Magari fosse cosi, perché allora vorrebbe dire che conquisteremmo un uno-due con un certo margine…".


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Austria 2018


Tag
f1 | mercedes | pu | 2018 | tecnica | hamilton | bottas |


Commenti
- Formula1.it
Lewis Hamilton si presenta a Zeltweg motivato dal successo al Paul Ricard, e con una vettura evoluta ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it