Qualifiche Mercedes: Lewis si arrende solo a Vettel, Bottas sbaglia ed è sesto

Qualifiche Mercedes: Lewis si arrende solo a Vettel, Bottas sbaglia ed è sesto

By:
857

Hamilton ha costruito un gran giro nel T1 e nel T2, ma la Power Unit Ferrari ha permesso a Vettel di recuperare tuto lo svantaggio (che non era neanche elevato) nel T3 e di conquistare la Pole Position. Bottas invece abaglia il suo primo tentativo nel Q3 facendo un mezzo testa coda in curva-2. L'episodio condiziona a tal punto il Finlandese da non farlo andare oltre la sesta posizione. Wolff è comunque soddisfatto della prestazione dei suoi piloti, ma c'è un po' di preoccupazione per il problema verificatosi alla Power Unit (in Canada la Mercedes ha portato la Spec-2 che è stata montata su tutte le vetture fornite dal costruttore Tedesco) di Lance Stroll (Racing Point) nel corso della terza sessione di libere.


Lewis Hamilton (2°, 1'10''446):
“La Ferrari ha fatto chiaramente la differenza nell’ultimo settore. Potete iniziare a scrivere che hanno la ‘party mode’. Non so chi disse a Seb che avevamo il ‘party mode’, ma la loro velocità a fine rettilineo è stato l’aspetto che ci ha fatto perdere tanto tempo nell’ultimo settore. Per tutto il fine settimana hanno avuto un grande passo. Gran parte della loro velocità era data dai 6 decimi di vantaggio in rettilineo, perciò abbiamo lottato duramente nel fine settimana per provare a fare progressi. Sono davvero felicissimo per Seb. Ha fatto chiaramente un grande giro. Il ritorno della Ferrari è una notizia fantastica per il nostro sport. Io adoro lottare con un altro team e oggi eravamo molto vicini. Non ho idea di cosa potrà accadere in futuro. In certi momenti erano davanti a noi e ci siamo scambiati le posizioni per tutto il tempo. Spero che possa essere sempre così e che per loro possa essere il punto di svolta. Sarebbe fantastico avere una battaglia serrata per tutto il resto della stagione“.

Valtteri Bottas (6°, 1'11''101):
“Non sono sicuro di cosa sia accaduto, nel primo run ho fatto un errore perdendo la vettura in Curva 2. Credevo di poter comunque fare un buon giro, ma è andata male. Ho bisogno di guardarmi allo specchio e capire cosa sia andato storto. Di sicuro a Montréal si può superare e studieremo cosa si potrà fare a livello di strategia. Non mi arrendo“.

Toto Wolff (Team Principal):
"Bisogna rendere merito alla Ferrari, avevano la macchina più veloce e Sebastian ha fatto un giro sbalorditivo per essere in pole. Penso che abbiamo messo in pista una bella battaglia, Lewis ha avuto due parziali record, ma ha fatto un errore in rettilineo e per questo il suo giro non è bastato per essere davanti a tutti. Abbiamo qualche preoccupazione per il problema al motore della Racing Point, perché non sappiamo cosa sia realmente successo. Un motore in fiamme nel giro d’uscita… Dobbiamo investigare e incrociare le dita perché non si ripeta sulle nostre vetture“.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Canada 2019


Tag
Mercedes | Hamilton | Bottas | Wolff |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it