Prove libere Austria: Bottas a muro, Hamilton danneggia l'ala anteriore in due occasioni

Prove libere Austria: Bottas a muro, Hamilton danneggia l'ala anteriore in due occasioni

By:
994

Il Red Bull Ring, data la presenza di panettoni (dissuasori gialli) a bordo pista che servono ad evitare che i piloti superino i track limits in uscita dalle curve, risulta essere un circuito molto selettivo. Hamilton ha avuto modo di prenderci confidenza diverse volte oggi, danneggiando lievemente la sua ala anteriore in due occasioni differenti. Giornata invece più amara per Bottas che nel corso delle seconde libere ha perso il controllo della vettura in curva-5, andando a muro e rinunciando così alla sua simulazione di qualifca e di passo gara.

Lewis Hamilton:
"La giornata è stata pulita per me e senza grandi problemi. Anche se ho danneggiato un paio di volte l’ala anteriore sui cordoli, come tanti altri piloti. Andiamo a pieno gas per gran parte del giro, anche curve come la 6, la 7, la 9 e l’ultima curva sono molto veloci in queste vetture e abbiamo lavorato migliorando il set-up tutto il giorno. Ferrari e Red Bull sembrano veloci, in particolare la Ferrari. Sarà interessante vedere come andrà a finire domani. Questo è uno di quei circuiti in cui i tempi sono sempre molto vicini e dei piccoli margini fanno la differenza. Questa è una pista in cui è possibile seguire le altre vetture, quindi speriamo che anche le gomme siano resistenti”.


Valtteri Bottas:
"Sto bene. Ho perso il posteriore all’ingresso di curva 5. Ho dovuto fare una correzione, però è stata una cosa molto inattesa ed è stato troppo tardi. Questo pomeriggio c’era un po’ più di vento e questo penalizza molto ogni errore in pista, può succedere“.

 

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Austria 2019


Tag
Mercedes | Hamilton | Bottas |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it