Gp di Singapore: Verstappen sul podio con le Ferrari, Albon sesto

Gp di Singapore: Verstappen sul podio con le Ferrari, Albon sesto

By:
539

Dopo una qualifica al di sotto delle aspettative per la Red Bull, Verstappen è stato autore di una buona gara e rientrando ai box insieme a Vettel è riuscito a sopravanzare Lewis Hamilton e a prendersi il gradino più basso del podio. Albon ottiene il minimo sindacale, anche se oggi era veramente il massimo che potesse fare senza colpi di genio sul fronte strategico.

Max Verstappen (3°):
"Tutta la gara è andata bene. All'inizio andavamo tutti lenti ed eravamo vicini. Poi ho faticato con le gomme e sono stato richiamato ai box per sostituirle. Devo dire che è stata una decisione perfetta, perché siamo riusciti a stare davanti a Lewis. Dopo non ho dovuto fare altro che gestire le gomme per arrivare al traguardo. E' stato complicato poi perché sono intervenute tre Safety Car e le gomme si sono raffreddate. Dunque non è stato facile nelle ripartenze, ma in generale sono contento del podio. E' sempre difficile superare qui e farlo con la strategia è positivo. Porto a casa un bel bottino di punti, anche se ci saranno parecchie cose da analizzare e su cui lavorare ma sono felice del podio. Le tre Safety Car non hanno certo aiutato dal punto di vista fisico, perché alla fine devi cercare di tenere le gomme in temperatura e lavori ancora di più rispetto a quando dai tutto. Questa è sempre una gara difficile, lo è in tutti i modi, specialmente quando Lewis spingeva tanto. Ma è stato positivo perché mi ha costretto a fare altrettanto e mi sono anche divertito".


Alexander Albon (6°):
"Gran parte della gara ha riguardato la gestione gomme, quindi è stata più semplice di quanto mi aspettassi. Solo negli ultimi 20 giri abbiamo spinto, sentendo la tensione. E’ sembrata più una processione che una corsa, almeno per quanto mi riguarda. Sono rimasto bloccato dietro a una Mercedes per tutta la gara, è stato frustrante dato che non riuscivo a sorpassare in pista, e speravo nel pit stop, ma non c'è stato niente da fare. Volevo passare Valtteri, ma non avevo il giusto ritmo e quindi ho fissato per tutta la gara la sua ala posteriore, non è stato così divertente. Tutto sommato è stata una gara positiva per essere la mia prima volta qui. Sono rimasto sorpreso dal grande numero di bandiere thailandesi sulle tribune, è stato fantastico!”

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Singapore 2019


Tag
Red Bull | Verstappen | Albon |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it