GP Stiria, qualifiche: Hamilton è il re dell’acqua, Ferrari sommersa

GP Stiria, qualifiche: Hamilton è il re dell’acqua, Ferrari sommersa

By:
1564

Lewis Hamilton è ancora il più veloce di tutti. Non bastano pioggia, ritardi ed incertezze a fermare il sei volte campione britannico. Spazzata via la concorrenza con una Mercedes tornata al top nonostante le difficoltà nelle prove libere. Dietro di lui grande prova di Verstappen mentre al terzo posto si piazza il sorprendente Sainz. Tanto malcontento, invece, in casa Ferrari e Racing Point. Leclerc eliminato in Q2 al pari di Stroll e Perez. Si preannuncia una gara molto in salita per loro.

Prima sessione – Q1

Dopo quasi un’ora di ritardo, viene dato il via a questa sessione di qualifiche. Piloti in pista alla ricerca subito di un tempo in assetto full-wet per una sessione incerta per le condizioni atmosferiche. Fin da subito si registrano tempi alti e difficoltà per i piloti nella visibilità in pista. A dieci minuti dalla conclusione del Q1, molto bene le Ferrari al comando mentre in difficoltà le Mercedes. Leclerc si piazza al comando in 1’20 ma Hamilton e Bottas non ci stanno e si riportano nei primi tre posti. Chi, invece, non sta tradendo le aspettative rispetto a ieri è Max Verstappen con la sua Red Bull. La pista comincia ad asciugarsi e sono le Mercedes a scendere, per la prima volta, sotto l’1:20. Ci pensa Bottas in 1’19”223, superato da Hamilton in 1’19”081. Ultimi minuti di tensione con molti piloti che cercano di evitare l’eliminazione ed il fuori pista di Giovinazzi che danneggia la sua vettura. Prima sessione che si chiude con Hamilton al comando e Leclerc undicesimo. I primi eliminati sono: Raikkonen, Perez, Latifi, Giovinazzi, Grosjean


Seconda sessione – Q2

Si torna in pista e riprende a piovere anche sul Red Bull Ring. Nonostante le condizioni, Hamilton continua a martellare dando continuità al Q1. Il pilota britannico si migliora ancora, ma è Verstappen a balzare in testa con un tempo di 1’17”938. A sei minuti dalla conclusione, in grande difficoltà le Ferrari con Vettel e Leclerc a rischio eliminazione. I piloti non vengono agevolati nemmeno dalle condizioni atmosferiche con una pioggia in aumento. Al termine della sessione è drammatica la situazione in casa Ferrari: Vettel si salva per un pelo, mentre Leclerc è clamorosamente eliminato. Insieme a lui, fuori anche Russell, Stroll, Kvyat e Magnussen. Il più veloce resta Lewis Hamilton.

Terza sessione – Q3

Inizia la caccia alla pole position. Mercedes, Red Bull e McLaren in pista con ancora entrambe le due vetture. Nonostante l’alto rischio di aquaplaning, è subito un duello acceso tra Hamilton e Verstappen. Super giro del britannico in 1’21”272, ma il compagno di squadra Bottas fa ancora meglio in 1’21”036. Nessuno vuole mollare negli ultimi cinque minuti di qualifica specialmente in casa Mercedes. Ancora una volta Hamilton si riporta al comando in 1’19”702. All’inseguimento del sei volte campione del mondo ci sono gli scatenati Verstappen e Bottas. Ma allo sventolare della bandiera a scacchi, non mancano le sorprese. Lewis Hamilton conquista la pole position (1’19”273) davanti a Verstappen, al terzo posto c’è un sorprendente Sainz. Bottas partirà in quarta posizione, Vettel in decima.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Stiria 2020


Tag
gp stiria qualifiche | gp austria round 2 |


Commenti
- Formula1.it
Lewis Hamilton è ancora il più veloce di tutti. Non bastano pioggia, ritardi ed incertezze a fermare ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it