Gp Francia - Qualifiche - Verstappen vola, è in pole position
By:
2231

Nel Q1 facciamo appena in tempo a vedere le monoposto scendere in pista che viene esposta la bandiera rossa per l'incidente di Tsunoda che manda a muro la sua AlphaTauri.
La sessione ricomincia, ridotta di circa 4 minuti, e vediamo subito un Max Verstappen particolarmente in palla che mette 6 decimi tra se e gli altri. Difficili i primi tentativi della Ferrari che ha un ritmo di oltre 1 secondo più lento della Red Bull ed è anche a rischio esclusione. A qualche minuto dalla fine è infatti costretta a montare un secondo treno di gomme nuove soft, ma la sessione viene di nuovo e definitivamente fermata dall'incidente di Mick Schumacher. Bandiera rossa ed incredibile esclusione di Lance Stroll che non aveva ancora registrato un tempo e poteva sicuramente arrivare in Q2 (il suo compagno Vettel è ottavo)


Il primo tentativo del Q2 è per tutti su gomme gialle, e stranamente con gomme medie la Ferrari sembra andare meglio, in particolare Sainz che si mette in quarta posizione dietro Hamilton, Perez e Verstappen. Leclerc è invece solo decimo in questa fase, ma decide di fare anche il secondo tentativo con gomma gialla e riesce a migliorarsi mettendosi in nona posizione. In testa troviamo questa volta le Mercedes con Bottas davanti ad Hamilton, a confermare che le Frecce d'Argento con gomme medie vanno fortissimo. I primi 10 partiranno tutti con gomme medie domani. Gli esclusi dal Q3 sono il padrone di casa Ocon, Vettel, Giovinazzi, Russel e Schumacher (che non ha neanche disputato la sessione avendo messo a muro la sua Haas nel Q1)

Anche nel Q3, ed è forse la prima volta, scendono quasi tutti in pista con gomme medie, segno che per il troppo caldo la gomma soft va presto in crisi. Il primo a piazzare un tempo importante è Max Verstappen con 1:30.325 dando 4 decimi ad Hamilton, secondo. Le Ferrari sono più indietro con Sainz a 8 decimi in P5 (primo degli "altri") e Leclerc in P8 ad oltre 1.2 secondi. Bene Alonso che in questo momento è in P7.
Nel secondo ed ultimo tentativo sembra impossibile per Hamilton recuperare i quasi 4 decimi di differenza così come non ci si aspettano grandi sorprese nelle prime posizioni. Ed infatti così è. Verstappen si migliora ed è l'unico a scendere sotto 1'30, lo segue Hamilton che si migliora sua volta a 3 decimi, poi Bottas (redivivo) e Perez con l'altra Red Bull.

Quinto, ottimo, Sainz che mette la Ferrari nella migliore posizione auspicabile.

Bene, ancora una volta, Gasly che porta l'Alpha Tauri in sesta posizione.

In settima posizione troviamo il poleman degli ultimi due Gp, Charles Leclerc che qui è sembrato particolarmente in difficoltà, anche più di quanto ci si aspettase per i limiti della Ferrari, e praticamente sempre dietro al compagno Sainz.

Chiudono la top ten, Norris, Alonso e Ricciardo, che piano piano sta recuperando il distacco dal giovane compagno.

Nelle interviste post qualifiche Max Verstappen appare ottimista ma scaramantico in considerazione della sfortuna che lo ha afflitto negli utlimi week-end. Anche Hamilton è soddisfatoo anche se dichiara che domani farà la danza della pioggia per avere una chance contro Verstappen che altrimenti sembra imprendibile.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Francia 2021


Tag
gp francia | french gp | qualifiche le castellet |


Commenti
- Formula1.it
Il pilota Olandese è autore di una splendida prestazione lasciando Hamilton (P2) a tre decimi. La Ferrari ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it