Ferrari, Binotto svela quando potrebbe essere pronto per l'uso il nuovo simulatore
By:
3582

Con l'enorme quantità di modifiche regolamentari previste nel 2022, la Ferrari ha investito in un nuovo simulatore che ha progettato e costruito nel corso dell'ultimo anno. Matteo Binotto, team principal della Scuderia di Maranello, ha rivelato ai microfoni di RacingNewss365.com quando potrebbe essere pronto per l'uso. Ecco un estratto delle sue parole:

"Il simulatore è stato assemblato, ma i nostri piloti non l'hanno ancora testato. Attualmente, stiamo attraversando una fase di messa in servizio che durerà almeno per i prossimi due o tre mesi. Il nostro obiettivo è iniziare ad utilizzare il nuovo simulatore entro la fine della stagione in corso, per prepararci bene in vista della successiva. Ci saranno molte cose da confrontare con il vecchio simulatore. Sarà un lavoro molto lungo, ma anche molto utile per il 2022. Crediamo che avere un buon simulatore sia molto importante. Se hai un buon simulatore in termini di risposte riesci sicuramente a fare le cose in maniera molto pià precisa. Il simulatore attuale è meno buono di quello dei nostri concorrenti. Per questo motivo era per noi importante fare un upgrade".


Il nuovo simulatore, basato su un concept creato dalla Ferrari con la società britannica Dynisma, è una soluzione su misura per il Cavallino e si troverà in un nuovo edificio a Maranello. L'attuale simulatore rimarrà in uso per il lavoro di sviluppo, per la preparazione dei weekend di gara e per far crescere i giovani piloti della Driver Academy.


Tag
ferrari | binotto | simulatore | 2022 | maranello | dynisma |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it