Red Bull: noi più forti nei dettagli, a Monza sarà diverso
By:
764

Max Verstappen

Hai ripreso il comando del campionato dopo aver guidato un fine settimana impeccabile al Gran Premio d'Olanda davanti ai tuoi appassionati tifosi di casa. Come ci si sente?

Non avrei potuto chiedere di più a Zandvoort, ma ora tutti gli occhi sono puntati su Monza. Il Gran Premio d'Italia è solo dietro l'angolo ed è un campionato molto combattuto, quindi i festeggiamenti possono aspettare e un po' di riposo tra i weekend di gara sarà importante.

Un mare di tifosi arancioni ha cantato il tuo nome per tutto il fine settimana. Hai sentito la pressione di esibirti, specialmente nella gara di domenica con entrambe le Mercedes dietro di te?

La gente pensa sempre che ci sia più pressione per i piloti al loro Gran Premio di casa, ma per me è più divertente. Non ti siedi in macchina pensando che devi ottenere risultati perché devi ottenere risultati tutto il tempo in F1 comunque quindi non è diverso. Da parte mia non cambia nulla in termini di pressione se è la tua gara di casa o no. Naturalmente tutti si aspettano molto da te in una gara di casa, quindi è bello essere in grado di fornire e soprattutto di vincere di fronte ai tuoi tifosi, ma è stata una prestazione brillante da tutta la squadra. Strategicamente siamo stati molto acuti, ma sono consapevole che non tutti i fine settimana saranno come Zandvoort, quindi dobbiamo continuare a lavorare come squadra e continuare a spingere perché ci sono ancora un sacco di gare da fare.


Storicamente il circuito di Monza non vi ha sempre favorito. Quali sono i tuoi pensieri per il fine settimana?

Mi aspetto che Monza si adatti alla Mercedes, perché non è stata la nostra pista migliore negli ultimi anni, ma quest'anno siamo più competitivi, quindi non si sa mai. Se continuiamo a fare quello che abbiamo fatto, lavorando bene insieme come una squadra, e controllanfo ogni piccolo dettaglio, allora possiamo essere competitivi, ma la Mercedes potrebbe avere un vantaggio di velocità massima su di noi. La pista sembra facile sulla carta, ma in realtà è abbastanza difficile fare un giro buono lì perché con un set up a bassa deportanza e la lunga zona di frenata la macchina si muove molto. È una pista sconnessa con un asfalto piuttosto vecchio e i tifosi sono davvero appassionati di corse e Formula Uno. Naturalmente c'è sempre un sacco di supporto Ferrari lì, ma i tifosi amano la F1 ed è bello vedere questa energia con gli italiani.

Siete secondi nella classifica costruttori. Chi vedi in vantaggio in questa fase del campionato?

Non credo che né noi né la Mercedes abbiamo un grande vantaggio sull'altro. A Zandvoort si poteva vedere in qualifica e in gara che entrambe le nostre auto sono super vicine e Lewis ha applicato pressione per tutta la gara, il che significava che non potevamo permetterci di fare errori in pista, nella corsia dei box o al muretto dei box, e non lo abbiamo fatto. Penso che siano i dettagli più piccoli dove si può fare la differenza. Quando si entra in un weekend di gara bisogna lavorare duramente come squadra sull'assetto e sulla messa a punto dei piccoli dettagli, è lì che si possono fare i guadagni.


Sergio Perez

I tifosi del GP d'Olanda ti hanno votato come pilota del giorno dopo un incredibile recupero dalla Pit Lane alla P8!

È un peccato che non ci siamo qualificati meglio a Zandvoort, perché avevamo sicuramente il passo per essere sul podio e segnare molti punti per la squadra. Il circuito è stato molto divertente da guidare e mi sono divertito a lottare con gli altri, ogni sorpasso era al limite! Ora è il momento di guardare avanti verso Monza.
Le qualifiche non sono sempre così semplici a Monza con le tattiche di scia che sono un fattore chiave, giusto?
Monza è una sfida unica con tutti che lottano in qualifica per avvicinarsi l'uno all'altro per una scia. Se lo fai bene può fare la differenza, ma può anche diventare un casino come abbiamo visto negli anni precedenti, quindi è importante farlo bene. Con la velocità massima della Mercedes non mi aspetto che Monza sia la nostra pista più forte, ma speriamo di essere in lotta.
 

Questo fine settimana è la seconda volta che proviamo il nuovo formato Sprint Race. Cosa ti aspetti?

Spero in un weekend migliore e più diretto con il formato Sprint Race. L'ultima gara che abbiamo provato è stata a Silverstone e ho fatto un errore che ha rovinato il nostro weekend. Non è andata secondo i piani, quindi non vedo l'ora di iniziare una nuova gara e vedere come va a finire.


Altre curiosità dal team Red Bull

  • Nonostante sia stato il più lento di tutti nella speed trap, Max è stato in pole position al Gran Premio d'Olanda. E' successo anche a Monza, quando Sebastian era in pole nel Gran Premio d'Italia 2011 nonostante fosse il più lento nella speed trap.
  • Max è diventato il 19° pilota nella storia della Formula Uno a completare 1.000 giri in testa ad una gara in carriera.
  • Il Gran Premio d'Olanda è stato il 100° arrivo a punti di Max - solo altri 16 piloti hanno raggiunto questo obiettivo nella storia della F1.
  • Ci sono stati un totale di otto leader di gara nella stagione di Formula Uno 2021: Max ha condotto 485 giri in 11 gare, Lewis ha condotto 128 su 8, Esteban 65 su 1, Charles 50 su 2, Valtteri 27 su 2, Checo 26 su 3, Sebastian 4 su 1 e Fernando 2 su 1.
  • Se i piloti ricevessero punti per i primi dieci pitstop più veloci ad ogni gara, Max e Checo sarebbero ora 1-2 nel "Pitstop World Championship".
  • Il Parco di Monza è il quarto parco chiuso più grande d'Europa, con i suoi 6,88 chilometri quadrati. È più di tre volte più grande del principato di Monaco.
  • Il primo podio della Red Bull come title sponsor è arrivato a Monza nel 1995, quando Heinz-Harald Frentzen è arrivato terzo su una Sauber Red Bull - l'anno prima che la Red Bull fosse messa in vendita in Italia.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio d'Italia 2021


Tag
anteprima monza red bull | dichiarazioni verstappen | dichiarazioni perez |


Commenti
- Formula1.it
Domande e risposte dei piloti in preparazione del Gp d’Italia. Verstappen per mantenere la prima posizione, ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it