Williams, allarme Covid alla vigilia del GP dell'Arabia Saudita: le ultime

Non c'è pace per la scuderia Williams. Dopo la morte del suo fondatore, Frank Williams, avvenuta domenica scorsa, dovrà fare a meno del suo team principal Jost Capito nella penultima gara della stagione di Formula 1, in Arabia Saudita, a causa della sua positività al Covid-19. Come annunciato giovedì dalla scuderia inglese, l'infezione è stata riscontrata nel paese vincitore di 63 anni prima del suo viaggio a Jeddah per il Gran Premio dell'Arabia Saudita.

Williams, Capito positivo: il comunicato

Capito, che vive in Inghilterra, sta ora seguendo le linee guida delle autorità sanitarie britanniche. "Non vi è alcun ulteriore impatto sullo staff della Williams Racing e il team lavorerà in pista come previsto", ha affermato la scuderia inglese. All'inizio di settembre, al Gran Premio d'Olanda a Zandvoort, Capito è andato in isolamento per essere stato a contatto con il pilota dell'Alfa Romeo Kimi Räikkonen che era risultato positivo.


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Qatar 2021


Tag
williams | latifi | russell | covid |


Commenti
-
Formula1.it

La scuderia Williams dovrà fare a meno del suo capo squadra Jost Capito nella penultima gara della ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it