Jean Todt può tornare in Ferrari nel 2022, l'indiscrezione

Jean Todt può tornare in Ferrari nel 2022! Clamorosa l'indiscrezione riportata questa mattina dal Corriere della Sera. Todt è stato capo squadra della scuderia dal 1994 al 2007, vincendo 14 titoli mondiali, ed è presidente della FIA, l'associazione automobilistica mondiale, dal 2009. Tuttavia, tra pochi giorni rinuncerà a questo incarico e avrà tempo per un nuovo incarico. Può assumere un ruolo consultivo simile a quello che Niki Lauda ha avuto alla Mercedes (come presidente esecutivo). 

Jean Todt può tornare in Ferrari nel 2022

Manca ancora l’assenso del presidente della Rossa John Elkann che pure sembra affascinato da un'ipotesi che circola da qualche tempo anche tra i più stretti collaboratori del numero uno FIA. Jean Todt in questi ultimi anni è apparso sempre più distante dalle beghe della F1. A proposito del proprio futuro ha rilasciato dichiarazioni votate al fatalismo ed è realistico pensare che alle soglie del suo 76esimo compleanno voglia chiudere la sua lunga avventura sportiva in Ferrari. Dove peraltro opera suo figlio Nicholas come procuratore del pilota rosso Charles Leclerc. Senza contare l’amicizia con Stefano Domenicali, suo successore a capo della Ferrrari e ora boss della Formula 1, con il quale potrebbe continuare a confrontarsi non più come tutore degli interessi federali ma della Scuderia.


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio dell'Arabia Saudita 2021


Tag
ferrari | todt | fia | formula 1 | leclerc | domenicali | binotto |


Commenti
-
Formula1.it

Jean Todt può tornare in Ferrari nel 2022, può assumere un ruolo consultivo simile a quello che Niki ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it