Horner rassicura: «Affidabilità? Situazione frustrante, presto una soluzione»

Anche se Verstappen e il team austriaco si son resi autori di alcune grandi performance negli ultimi GP, le cose non son certo tutte rose e fiori all’interno delle fabbriche di Milton Keynes e Sakura. L’ultimo evento a Miami ne è una diretta testimonianza.

Il primo e il quarto posto conquistati da Max e Perez non forniscono un’immagine del tutto corretta della situazione. L’olandese si è ritrovato a rinunciare quasi del tutto alle prime due sessioni di prove libere a causa di alcuni problemi di affidabilità (alla trasmissione, ad uno dei due radiatori e all’idroguida) che lo hanno costretto ai box.

Durante la gara della domenica è stato invece il turno di Perez. Un’anomalia ad un sensore in uno dei cilindri del motore ha causato una perdita di circa 20 chilowatt di potenza che ha limitato molto le prestazioni del messicano (approfondisci qui).


Red Bull, RB18, GP Miami 2022

Giungono rassicurazioni

I tanti problemi d’affidabilità potrebbero essere un ottimo alleato della Ferrari nella corsa al titolo iridato, ma il team principal della Red Bull, in una recente intervista, ha voluto rassicurare i propri fan: Non è presente una particolare fragilità. Credo ci siano stati dei brutti episodi che avremmo certamente preferito incontrare durante i test pre-stagionali. Questa è la cosa veramente frustrante”.

“Ma stiamo lavorando a stretto contatto con Honda. È arrivato un grande supporto da parte loro. Troveremo presto una soluzione” riporta ‘RacingNews365.com’.

Foto: Red Bull Racing

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Spagna 2022


Tag
horner | red bull | affidabilit� | rb18 | f1 | formula1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Anche se Verstappen e il team austriaco si son resi autori di alcune grandi performance negli ultimi ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it