Villeneuve: «

Il Gran Premio del Canada è tornato in calendario dopo un'assenza di due anni a causa delle vicende legate al Covid, ma non ha regalato grossi colpi di scena. Sul circuito di Montreal, ha trionfato la Red Bull di Max Verstappen, come ampiamente previsto alla vigilia dell'evento. L'olandese, scattato dalla Pole, ha finito la gara davanti alla Ferrari di Carlos Sainz, con lo spagnolo che lo ha inseguito a lungo senza però riuscire a concretizzare l'attacco. Mentre Chalres Leclerc è arrivato quinto. Lo ricordiamo, il monegasco è partito dalla 19esima posizione per aver sostituito il motore della sua F1-75. Ko tecnico, invece, per l'altra RB18 di Sergio Perez.


Jacques Villeneuve, nel suo consueto editoriale per Formule1.nl, ha fatto alcune considerazioni sulla corsa nordamericana e sul prosieguo di stagione. Di seguito la sua analisi.

L'analisi di Jacques Villeneuve

jacques villeneuve

Ecco quanto scritto dal campione del mondo 1997 nel suo consueto approfondimento per Formule1.nl:

Sulla gara in Canada

"Non ho trovato la gara molto emozionante, è stata un po' deludente in realtà. Carlos Sainz non è riuscito a mettersi in una buona posizione per attaccare Max Verstappen. Inoltre, penso anche che la gestione della gara abbia portato la corsa fuori equilibrio con la Virtual Safety Car. Tutto sommato, il risultato finale è stato quello che si prevedeva, la Red Bull è stata davvero super veloce sui rettilinei. Ho avuto l'impressione che Sainz non superasse bene l'ultimo tornante, quindi è sempre stato un po' troppo indietro rispetto a Verstappen sul lungo rettilineo. Il resto del giro la Ferrari era forte, forse anche più forte. Ma nel tornante, nel momento più importante, non usciva bene. Sainz non ha fatto muovere abbastanza bene l'auto".


Sulla stagione

"Il divario ora è grande, ma Verstappen è lontano dal secondo titolo. Continuo a dirlo, la stagione è ancora lunga. Sappiamo che non si indebolisce mai, non soccombe alla pressione. I campioni hanno sempre tutto con sé, come Hamilton a Imola l'anno scorso per esempio. Verstappen gode ancora dello slancio del 2021. Un guasto al motore o un errore strategico, è sempre in agguato ma ieri è stato Pérez ad essere colpito e non Verstappen. Ma probabilmente accadrà di nuovo a Verstappen, difficilmente può essere altrimenti".

Foto copertina Twitter Formula 1

GP CANADA, GLI HIGHLIGHTS DELLA GARA

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Canada 2022


Tag
villeneuve | gp canada | red bull | verstappen | sainz |


Commenti
-
Formula1.it

Jacques Villeneuve, nel suo consueto editoriale per Formule1.nl, ha fatto alcune considerazioni sul ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it