UFFICIALE - Estensione contrattuale tra Honda e Red Bull: partnership di supporto senza sviluppo

Soltanto qualche minuto fa è giunta l'importante notizia che conferma i piani a breve termine del team Red Bull e del proprio fornitore di motori Honda. Come da previsione, il reparto powetrains austriaco continuerà a gestire le unità motrici Honda fino al termine della stagione 2025. L'accordo non prevede alcuno sviluppo da parte della casa nipponica, che provvederà a continuare la sua collaborazione con Red Bull dall'interno delle attuali risorse del team.

Il comunicato - estensione contrattuale fino al 2025

Red Bull e Honda sono lieti di annunciare che il programma di supporto tecnico che ha contribuito a portare Oracle Red Bull in vetta alla classifica di Formula 1 2022 - si legge all'interno del comunicato diramato dalla Red Bull - sarà esteso dal 2023 alla fine del 2025, con Honda Racing Corporation (HRC) che proseguirà la sua proficua collaborazione con Red Bull Powertrains (RBPT). Dopo il ritiro ufficiale della Honda dalla Formula 1 alla fine del 2021, la Honda ha sostenuto la creazione di Red Bull Powertrains accettando di fornire assistenza tecnica con gli attuali propulsori di F1 alla Red Bull e all'AlphaTauri. Come risultato del continuo successo della partnership, l'accordo tecnico iniziale, che prevedeva supporto fino alla fine del 2023, sarà esteso fino alla fine del 2025. Dopodiché RBPT prenderà la decisione più opportuna per entrare nella nuova era regolamentare riguardante le PU che verà introdotta nel 2026. L'accordo in corso con Red Bull non prevede lo sviluppo della PU. HRC potrà continuare la sua collaborazione con Red Bull dall'interno delle sue attuali risorse.


Le dichiarazioni

Christian Horner (CEO e Team Principal di Red Bull Powertrains): "La partnership tra Red Bull e Honda è stata un incredibile successo. Siamo lieti che ciò continuerà fino alla fine dell'attuale era dei regolamenti propulsori della FIA che scadrà nel 2025".


GP Ungheria 2022, Red Bull, Horner, Marko

Helmut Marko (Motorsport Advisor Red Bull): Ringraziamo Honda per la risposta positiva alla nostra richiesta di continuare a lavorare assieme. Siamo entusiasti di continuare la nostra partnership in F1 fino alla fine del 2025 con la PU fornita da Honda. Finora abbiamo avuto una relazione di successo: Abbiamo vinto il campionato Piloti nel 2021 e attualmente siamo in testa alla classifica Piloti e Squadre. Il nostro obiettivo è quello di assicurarci entrambi i titoli 2022”.

Koji Watanabe (Head of Corporate Communications Supervisory Unit e Presidente di Honda): “Abbiamo deciso di continuare a supportare Red Bull Powertrains in F1 attraverso il programma HRC, a seguito della richiesta di Red Bull di estendere il nostro attuale accordo. Ancora una volta, miriamo a utilizzare il nostro coinvolgimento nell'apice del motorsport per lo sviluppo delle tecnologie e della nostra forza lavoro".


 

VIDEO - GP Ungheria, duello serrato tra McLaren e Red Bull nei pit stop: c'è il record stagionale

GP Ungheria 2022 - Analisi strategie: Ferrari, riduttivo parlare solo di Hard. Leclerc deve imporsi

Foto: Red Bull Racing

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Ungheria 2022


Tag
red bull | honda | power unit | red bull powertrains | f1 | formula1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Soltanto qualche minuto fa è giunta l'importante notizia che conferma i piani a breve termine del team ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it