Dalla Sauber alla Haas, l'Alfa Romeo vaglia le opportunità per restare in F1
Tempo di lettura: 3 minuti

La partnership tra l’Alfa Romeo e la Sauber a meno di inaspettati rinnovi, terminerà nel 2023, ovvero alla fine della prossima stagione di Formula1. Secondo quanto appreso, il team svizzero e il marchio italiano non avrebbero più intenzione di proseguire i rapporti. La casa di Hinwil avrà così la possibilità di stipulare altri accordi finanziariamente più proficui: alla finestra ci sarebbe l’Audi che vorrebbe fornire la squadra, soltanto però in qualità di produttore.

Dall’altro lato troviamo l’Alfa Romeo. L’amministratore delegato, Jean-Philippe Imparato ha più volte sottolineato l’intenzione di voler restare in Formula1 e pare stia valutando opzioni a medio lungo termine a partire dal 2024 e oltre.


L'Alfa Romeo decisa a restare in Formula1

Imparato non chiude la porta a nessun team che voglia stringere collaborazioni con l’Alfa Romeo, a patto che questi montino un motore Ferrari: “Non intendo tralasciare alcun tipo di opzione. Ad oggi, il nostro focus è tutto su questa stagione e sulla prossima. Non c'è nulla di definitivo per il 2024. Ad oggi siamo completamente concentrati su questa stagione e sulla prossima, ma nei prossimi mesi inizieremo a pensare a un futuro più a lungo termine, fino al 2026", ha commentato secondo quanto riportato da ‘Grandpx.news’.

GP Italia 2022, Haas

Indicazioni chiare, la Haas nel mirino dell'Alfa Romeo

"Nei prossimi mesi inizieremo a vagliare tutte le opportunità. Quel che è certo per noi è che non collaboreremo mai con squadre che non abbiano sotto al cofano un motore Ferrari, ha concluso. Il che lascia spazio ad un’unica ipotesi (dal momento che la Ferrari fornisce soltanto il team di Hinwil e la compagine americana): l’Alfa Romeo ha messo gli occhi sulla Haas. Per capire però se il presidente Gene Haas abbia voglia di mettere a disposizione il proprio team come vetrina del band italiano (come fatto dalla Sauber) occorrerà sicuramente un po’ di tempo. Le parti hanno fino a dicembre 2023 per stipulare un accordo.

 

Leggi anche: Power unit 2026, Horner vuole delle garanzie dalla FIA: «Ci serve un 'paracadute'»


Leggi anche: Elkann elegge Leclerc n.1, Binotto ci mette una pezza: «Vi spiego cosa voleva dire»

Foto: Alfa Romeo, Haas

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Singapore 2022


Tag
alfa romeo | haas | sauber | f1 | formula1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

La partnership tra l’Alfa Romeo e la Sauber a meno di inaspettati rinnovi, terminerà nel 2023, ovvero ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it