Alfa Romeo - Sesto posto all’ultimo respiro
Tempo di lettura: 6 minuti

L'Alfa Romeo ha raggiunto quello che possiamo definire il suo obiettivo, conquistando il sesto posto nel campionato costruttori. Una stagione iniziata con grandi ambizioni, poi diventata molto complicata e che si è conclusa in una gara ancora senza punti, ma che ha ripagato gli sforzi del team in un finale all'ultimo respiro.

55 punti è il bilancio finale del team, che corrisponde alla migliore posizione in classifica da un decennio a questa parte. Un risultato che testimonia l'impegno di tutti i membri del team, in pista e a Hinwil, come testimoniano le scene di festa davanti al garage della scuderia.

Frédéric Vasseur, Team Principal: "Questa sera è il coronamento di un lavoro incredibile da parte di tutti i membri del team, sia in pista che a Hinwil. Il piazzamento in P6 in campionato supera le nostre aspettative e gli obiettivi che ci eravamo prefissati all'inizio della stagione, quindi possiamo dire che questa stagione è stata un successo: Sono orgoglioso di ciò che abbiamo ottenuto, ma questo è solo un altro punto di partenza su cui vogliamo migliorare. La gara di stasera riguardava solo il risultato del campionato: sapevamo che, partendo da lontano, sarebbe stato difficile guadagnare punti, ma potevamo lavorare come squadra e prendere decisioni strategiche per far pendere la lotta per la P6 nella nostra direzione. Alla fine, dopo il ritiro di Hamilton, la gara si è rivelata un po' più tesa di quanto avremmo sperato e gli ultimi giri sono stati un'impresa da brividi! Ma l'abbiamo portata a casa, questo è ciò che conta, e potete vedere cosa significa davvero per tutti noi".


Alfa Romeo - Sesto posto all’ultimo respiro
Valtteri Bottas

Alfa Romeo F1 Team ORLEN C42 (telaio 04/Ferrari)
Risultato della gara: 15° posto
Giro più veloce: 1:30.352 (giro 47)
Pneumatici: New Hard (30 giri) - New Medium (27 giri)

"Sono molto contento per la squadra, è un risultato importante e si capisce cosa significa per tutti noi. Siamo stati vicini, molto vicini nella lotta per il sesto posto in campionato, ma ce l'abbiamo fatta e sono orgoglioso di tutti stasera. L'unica cosa che contava per noi oggi era il risultato in classifica e la strategia che abbiamo scelto è stata piuttosto difensiva, cercando di mantenere la posizione e di rallentare i nostri avversari quando ci siamo trovati davanti a loro. Ha funzionato, ma ci sono stati momenti di tensione nell'ultimo giro: aspettare di sapere se ce l'avessimo fatta mi ha dato un po' l'impressione di un déjà vu, anche se stasera il finale è stato molto più positivo dell'ultima volta. Sono orgoglioso di come la squadra abbia fatto molta strada dai test invernali: abbiamo ottenuto molti punti all'inizio dell'anno e quei risultati hanno fatto la differenza alla fine della stagione. Lo spirito all'interno della squadra è eccellente, possiamo essere orgogliosi del nostro lavoro e questo ci aiuterà a continuare la nostra progressione il prossimo anno. C'è molto da guardare avanti".
 


Zhou Guanyu

Alfa Romeo F1 Team ORLEN C42 (telaio 03/Ferrari)
Risultato della gara: 12° posto
Giro più veloce: 1:29.600 (giro 53)
Pneumatici: New Medium (15 giri) - New Hard (29 giri) - New Soft (13 giri)

"Sono molto orgoglioso di questa squadra, non solo per questa sera ma per l'intera stagione. Abbiamo dato tutto in gara e, nonostante non abbiamo ottenuto punti, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, che era quello di finire P6 in campionato. Abbiamo dovuto sacrificare la mia strategia per resistere negli ultimi giri e credo che abbiamo fatto un buon lavoro. Abbiamo dato davvero tutto, è stata una lotta incredibile in pista e credo anche il miglior sorpasso che abbia fatto in tutta la stagione. Abbiamo avuto quello che ci meritavamo dopo un anno così lungo. È stata una stagione da rookie straordinaria, siamo partiti alla grande ed è bello vedere che abbiamo finito alla grande. Certo, non è andata sempre come speravamo, abbiamo avuto parecchi problemi di affidabilità, ma sono convinto che risolveremo tutto durante l'inverno e avremo una stagione migliore l'anno prossimo. Nel complesso, mi sono davvero divertito nella mia prima stagione di Formula Uno, con tutto il supporto del mio team, del mio compagno di squadra Valtteri e di tutti i fan. Sono grato per tutto questo e non vedo l'ora che arrivi la prossima".

Leggi anche: Qualifiche deludenti per Alfa Romeo, ma questa volta la C42 ha un buon ritmo gara

Leggi anche: Alfa e Bottas cuore d'oro per Save The Children: la bellissima iniziativa

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Abu Dhabi 2022


Tag
alfa romeo | bottas | zhou |


Commenti
-
Formula1.it

L'Alfa Romeo ha raggiunto quello che possiamo definire il suo obiettivo, conquistando il sesto posto ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it