Lauda, abbiamo paura della Ferrari, batterla sarà quasi impossibile

Lauda, abbiamo paura della Ferrari, batterla sarà quasi impossibile

By:
1797

Appena sceso dalla sua monoposto, abbiamo visto un Lewis Hamilton che non stava più nella pelle a causa della sua gioia incontenibile per l'inaspettata pole conquistata per solo 44 millesimi ai danni delle Ferrari.

La gioia però in casa Mercedes è durata ben poco ed è stata immediatamente sostituita dalla preoccupazione in ottica gara dovuta alla grande competitività della Ferrari.

A lanciare l'allarme nel box argentato è stato il presidente non esecutivo della Casa di Stoccarda Niki Lauda, che nel tardo pomeriggio di Silverstone ha espresso tutte le sue perplessità:

"Lewis ha fatto un grandissimo giro e si è meritato la pole position, ma personalmente non sono per nulla tranquillo perché abbiamo entrambe le Ferrari alle spalle".

Giro davavti al quale bisognerebbe inchinarsi, quello di Lewis che massimizzando il suo talento, la sua bravura e le sue doti da qualificatore è stato in grado di fare la differenza, anche mettendo una pezza alla lieve inferiorità mostrata dalla Mercedes nei confronti delle Rosse.

Un giro nel quale Lewis ha dato il meglio di se, facendo la differenza in particolar modo in uscita da curva 3, nella sezione delle Beckets e alla curva Club, riuscendo a scacare un gap di circa mezzo decimo di secondo da Sebastian Vettel.

Il due volte Campione del Mondo austriaco ha poi espresso tutta la sua preoccupazione per la gara di domani, nella quale teme fortemente la competitività delle Ferrari:

"Il problema non credo proprio saranno le alte temperature e il caldo, bensì le Rosse. Sono molto veloci sui rettilinei e anche in curva. Noi abbiamo portato aggiornamenti che stanno funzionando, ma loro non mollano e rischiano di starci davanti ancora. Questo è quello che mi preoccupa maggiormente".

Mercedes che nel corso della scorsa gara ha portato un corposo pacchetto aereodinamico per tentare di chiudere il gap dal team di Maranello, che però non è stato a guardare e si è presentato a Silverstone con un nuovo fondo ed altre piccole novità per rispondere al team di Toto Wolff.

Novità che stanno funzionando e infatti la Rossa si sta dimostrando non solo velocissima ma anche affidabile e abile nel gestire le gomme, frattpre fondamentale nel corso delle gare, e infatti è proprio questo elemento che preoccupa maggiormente l'austriaco in ottica gara.



Tag
f1 | mercedes | pu | 2018 | tecnica | hamilton | bottas | lauda |


Commenti
- Formula1.it
Niki Lauda, presidente non esecutivo della Mercedes, alla fine della qualifica riconosce i meriti della ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it