Vettel, posso diventare Campione, voglio vincere tutte le gare

Vettel, posso diventare Campione, voglio vincere tutte le gare

By:
1799

Vincere, per ben sei volte, è a questo che è chiamato Sebastian Vettel a partire dal Gran Premio di Russia, dove questo week-end sbarca il Circus della F1.

Nellw precedenti gara ha dimostrato di saperlo fare e di avere una vettura con il potenziale necessario a portarlo a questo obiettivo, e dovrà farlo ancora Seb Vettel se vorrà recuperare i 40 punti di svantaggio che ha in classifica da Lewis Hamilton e vincere il mondiale.

Proprio di questo, come era scontato facesse, ha parlato il Ferrarista nel classico incontro con i media del Giovedì dal paddock di Sochi, nel tracciato ricavato all'interno del parco olimpico:

È molto semplice dalla posizione nella quale siamo: abbiamo dei punti da recuperare, e faremo il possibile per prenderli. Il nostro obiettivo è questo, e il miglior modo per farlo è finirgli davanti, e idealmente, finire davanti a tutti. Perciò il nostro piano non cambia. Ovviamente a questo punto proveremo a dare tutto ciò che abbiamo e sono ancora convinto che abbiamo una possibilità“.

Una possibilità certo, poiché riuscire nell'impresa sarà assai complesso ma non impossibile, per ora.

Da qui alla bandiera a scacchi di Abu Dhabi, per Seb e la Rossa sarà fondamentale finire davanti sempre a Hamilton per vincere il mondiale per merito, senza doversi appellare a sfortune altrui.

Difficile, molto, ma non impossibile visto che sin dalla prima gara, la Ferrari ha dimostrato di essere una vettura completa, e in costante crescita, capace di vincere su ogni pista, e di mettere Seb nelle condizioni di vittoria finale, che ad oggi si trova nella situazione di classifica attuale non certo per demeriti tecnici.

Il pilota di Heppenheim si è poi focalizzato sul suo approccio alle gare che adotterà da qui alla fine:

Penso che abbiamo una buona possibilità. Abbiamo avuto delle gare in passato che avremmo potuto vincere e non l’abbiamo fatto. E altre che abbiamo vinto che non ci aspettavamo. Non sai mai ciò che può accadere, ma tutto è possibile. Non sto puntando a vincere tutte e sei le gare. Punto a vincere qui, dopo penserò alla gara successiva e a quella dopo. Non penso possa servire guardare a cosa potrà accadere tra cinque o sei gare, bisogna sfruttare il momento e quello che ti si presenta davanti“.

Condizione di classifica che, di fatto, non permette al Ferrarista di fare conti in gara e correre da ragioniere, ma lo mette in una situazione dove dovrà attaccare semrpe dal primo all'ultimo giro, anche prendendosi dei rischi ulteriori per portare a casa il risultato.

Per finire, il tedesco ha analizzato la situazione attuale della Rossa, che malgrado sia a più o meno livello della Mercedes, dunque punto di riferimento della categoria, ha ancora alcuni aspetti su cui lavorare per migliorare ulteriormente il pacchetto:

Penso che lo scorso anno sia stata un po’ una sorpresa la nostra competitività qui, mentre ora ci aspettiamo di essere competitivi. Detto questo, nelle ultime due gare abbiamo faticato sul passo gara, per una serie di ragioni. Non dobbiamo essere distratti dai risultati, ma dobbiamo focalizzarci sul lavoro da fare, concentrarci su ogni sessione e vedremo alla fine dove termineremo”.


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Russia 2018


Tag
f1 | ferrari | scuderia | 2018 | pu | vettel | raikkonen | arrivabene |


Commenti
- Formula1.it
Sebastian Vettel sbarca in Russia determinato a sfruttare ogni occasione da qui alla fine, provando ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it