Le Mercedes volano nelle libere: Hamilton e Bottas non potevano chiedere auto migliore

Le Mercedes volano nelle libere: Hamilton e Bottas non potevano chiedere auto migliore

By:
1525

Mercedes protagonista indiscussa in queste prime libere del Gp di Monaco. Lewis Hamilton ha terminato al comando in entrambe le sessioni, girando addirittura in 1'11''118 a solamente 3 decimi dalla Pole Position dello scorso anno ottenuta da Ricciardo (che tra l'altro è anche il record in prova: 1'10''810). Bottas molto vicino, Vettel il primo degli altri ad oltre 7 decimi (1'11''881).

Lewis Hamilton (1'11''118 nelle FP2):
E’ il sogno di ogni pilota arrivare a Monaco e avere una macchina con la quale puoi sfruttare le tue capacità. Sono davvero orgoglioso del team e, ovviamente, il nostro obiettivo è di provare a fare qualcosa di davvero positivo questo weekend. Abbiamo fatto alcune piccole modifiche tra le due sessioni e anche durante le sessioni, ma ero piuttosto soddisfatto dell’assetto. Ogni anno che torniamo qui si gira più veloci e te ne accorgi quando sfiori le barriere. Arrivando in curva 12 porti dentro tanta velocità e poi hai il muro davanti a te. Lo stesso accade salendo verso il Casinò. Là fuori è incredibilmente intensa e devi essere concentratissimo”.


Valtteri Bottas (1'11''199 nelle FP2):
“Per noi è stata una buona giornata, negli anni scorsi la macchina a volte era difficile da guidare ma oggi era molto guidabile, reattiva e divertente. Devi trovare il limite su questa pista e mi sento a mio agio a spingere, è un buon segnale. Adesso dobbiamo apportare le regolazioni di fino sull’assetto e assicurarci di continuare nella giusta direzione. Abbiamo iniziato il week end con il piede giusto, ma siamo a Monaco e può capitare di tutto”.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Monaco 2019


Tag
Mercedes | Hamilton | Bottas |


Commenti
- Formula1.it
Le dichiarazioni dei piloti Mercedes dopo le prime due sessioni di prove libere sul tracciato di Monte ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it