toto

Il Gran Premio del Messico, per usare un eufemismo, non è stata una delle pagine più belle della storia Mercedes. Dopo la doppietta nelle qualifiche, infatti, Valtteri Bottas e Lewis Hamilton sono stati protagonisti di una gara all'ombra della Red Bull. In particolare, il finlandese ha praticamente gettato alle ortiche il lavoro del sabato già al primo giro quando ha prima aperto la porta a Max Verstappen sul lungo rettilineo che porta a Curva 1, permettendo all’olandese di sorpassare lui e il britannico Campione del Mondo, e poi finendo in testacoda dopo essere stato toccato da Daniel Ricciardo. 

Toto Wolff, team principal della scuderia tedesca, ha così commentato le vicende della corsa messicana ai microfoni di Sky Sport UK:


"Dobbiamo congratularci con la Red Bull perché avevano semplicemente un ritmo superiore. Anche se gli fossimo rimasti davanti in Curva 1, non penso che avremmo vinto. Ci avrebbero potuto superare facilmente ai pit stop. Quindi penso che Lewis abbia limitato i danni per quanto riguarda la sua lotta per il mondiale, mentre il testacoda di Valtteri è stato un duro colpo in ottica Costruttori. Ieri le condizioni della pista ci sono state favorevoli e la Red Bull ha sbagliato qualcosa, ma oggi abbiamo rivisto il passo di venerdì. E’ andata peggio del previsto, ma dobbiamo mantenere la testa alta. Queste cose non dovrebbero succedere. Avevamo due macchine in testa al gruppo, ma ha aperto un’autostrada e Max è riuscito a passare all’esterno. Poi è andato in testacoda, il che è un vero peccato perché avrebbe potuto terminare la gara terzo o quarto al minimo. In poche parole è stato un giorno da dimenticare, ma dobbiamo sottolineare i lati positivi: credo che Lewis abbia condotto un’ottima gara con il pacchetto che aveva a disposizione, riuscendo a difendere il secondo posto. Per me è questo il momento saliente del fine settimana. Ora dobbiamo rialzarci".

Successivamente, però, il boss della Mercedes è intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport Italia per fare chiarezza sulla discussa vicenda della manvora di Bottas alla prima curva:

"L'episodio di Curva 1? Ho parlato poco fa con Valtteri. Lui ha detto di non aver visto dove erano Lewis e Max e io gli credo. Con queste macchine è così difficile riuscire a vedere bene ciò che accade dietro, e si tratta di decisioni che devono essere prese in frazioni di secondo".

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Messico 2021


Tag
mercedes | gp messico | bottas | hamilton | verstappen |


Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it