Hamilton, l'ex compagno di squadra: A Jeddah ha mostrato un suo grande aspetto

Pedro de la Rosa, ex collega di Lewis Hamilton ai tempi della McLaren, ritiene che il sette volte campione del mondo si riprenderà dal suo duro weekend del Gran Premio dell'Arabia Saudita, affermando che il decimo posto di Jeddah ha mostrato che è ancora "umano"Il britannico è stato eliminato in Q1 per la prima volta dalla stagione 2017, con il pilota Mercedes che, semplicemente, non aveva il ritmo per passare alla seconda parte delle qualifiche. Mentre Hamilton ha recuperato fortemente per salire al sesto posto in gara, una chiusura della corsia dei box a causa dell'entrata della Safety Car in pista gli ha permesso di finire solo decimo a Jeddah.


De la Rosa: "Hamilton ha dimostrato di essere umano"

"Penso che abbia dimostrato di essere umano", ha detto de la Rosa al podcast F1 Nation quando gli è stato chiesto del duro weekend di Hamilton in Arabia Saudita. "Ha avuto un brutto weekend. Non ha avuto il meglio anche nelle sessioni di qualifica. C'erano molte bandiere rosse e inizialmente aveva la gomma Media, che non è andata in temperatura. Ricordo quando gli è stato detto che Russell nel primo settore era già a sette decimi. Penso che siano andati nel panico, sono passati alle gomme Soft e il momento non stava arrivando. Quindi ha avuto una brutta giornata, con decisioni sbagliate, ma stavano cercando l'assetto giusto, fa parte del gioco". Lo spagnolo ha proseguito dicendo che ci sarà sempre un punto in cui anche i migliori inciampano, e che l'Arabia Saudita è stato un buon promemoria. "Abbiamo visto Lewis, dal 2007, sempre in lotta per i primi cinque della Q3, e penso che sarà sempre così", ha detto lo spagnolo.

La maturità del sette volte campione del mondo

Con la Mercedes apparentemente contro di essa, con Red Bull e Ferrari che attualmente dettano il passo in F1 dopo due gare dominanti, de la Rosa ha detto che quest'anno Hamilton potrebbe tirare fuori il meglio che ha da offrire. "Penso che abbia dimostrato di essere estremamente maturo. La sua reazione all'inizio della stagione, il modo in cui ha conquistato punti in entrambe le gare, dimostra solo che sta spingendo più forte che mai. Quando è salito sul podio in Bahrain, non l'ho visto così felice da quando era campione del mondo. Abbiamo visto Lewis vincere molti Gran Premi in cui non è stato così contento, felice come lo era con la terza posizione in Bahrain. Quindi questo dimostra solo che è un pilota di squadra".


Le scuse di Hamilton catturano l'attenzione di de la Rosa

De la Rosa ha detto che è stato Hamilton a scusarsi con la sua squadra per non essere riuscito a tagliare il Q1. "Vedremo il meglio di lui durante questa stagione, stiamo vedendo un ragazzo che sta combattendo", ha aggiunto lo spagnolo. "È uno dei piloti unici, o uno dei pochi piloti che ho visto, dicendo: 'Mi dispiace', al team. Un sette volte campione del mondo che si scusa con il team dopo le qualifiche! Tutto quello che sto dicendo è che amo i piloti che sono critici con se stessi. Non incolpano il loro team ogni tanto. Lewis è uno di loro e tornerà, è motivato come sempre".


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio dell'Arabia Saudita 2022


Tag
hamilton | de la rosa | mercedes | f1 2022 | formula 1 |


Commenti
-
Formula1.it

L'ex compagno di squadra di Hamilton alla McLaren Pedro de la Rosa ha rivelato un lato del sette volte ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it