L’appello dei piloti alla FIA dopo gli incidenti di Miami: “Ci devono ascoltare”

Quanto accaduto durante il weekend della Florida non deve più ripetersi, almeno secondo i piloti di F1. L’incidente occorso a Sainz (Ferrari) durante le prove libere del venerdì aveva fatto scattare l’allarme tra i conducenti. Le barriere poste in quella zona erano troppo dure e sarebbero state inadeguate nel caso di un’impatto più grave.

Le modifiche proposte dai piloti non vengono accolte

Così, i conducenti avrebbero proposto alla Federazione di apportare delle opportune modifiche che però non sono state accolte. L’incidente di Ocon (Alpine) nel corso del sabato nel medesimo punto, impatto da 51G, avrebbe dunque sollevato le critiche dei piloti, anche abbastanza adirati dal fatto di non essere stati presi in considerazione.


Raggiunto da alcuni media, il pilota della McLaren, Lando Norris, commentando l’accaduto ha svelato i piani dei suoi colleghi a riguardo: “Credo che ne parleremo probabilmente nell’incontro tra piloti e FIA che si terrà la prossima settimana a Barcellona. Spero che si tragga una lezione da quanto accaduto. Come piloti abbiamo sicuramente una comprensione diversa rispetto a qualcuno che non sta guidando l’auto. Credo che quando diamo un consiglio sia molto importante che questo venga preso in considerazione e vengano presi gli opportuni provvedimenti” riporta ‘RacingNews365.com’.

“In merito a curva-14 penso che ci sia un’enorme differenza tra l’avere un dispositivo Tecpro e il non averne. Soprattutto dopo aver avuto un incidente proprio in quel punto. Noi abbiamo suggerito delle modifiche, ma non è stato fatto nulla. È successo di nuovo e l’incidente è stato anche peggiore del precedente si è lamentato il 22enne di Bristol.

L'appello di Norris: Ascoltateci

Dovrebbero ascoltarci. Siamo noi a guidare le auto dopotutto” ha chiosato. “Per alcune cose, la FIA sa meglio di noi quello che deve essere fatto per proteggerci, ma per altre cose i piloti hanno una maggiore consapevolezza. Credo che dovremmo lavorare di più assieme, ma al momento sembra che non ci ascoltino così tanto”.

Foto: Twitter, Formula1

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Miami 2022


Tag
ferrari | sainz | ocon | alpine | miamif1 | miamigp | formula1 | f1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Quanto accaduto durante il weekend della Florida non deve più ripetersi, almeno secondo i piloti di ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it