Prove Libere 2 GP Azerbaijan 2022: buoni riscontri dall'ala posteriore Ferrari, noie DRS in Red Bull
Tempo di lettura: 73 minuti

La seconda sessione di libere del GP d'Azerbaijan inizia sotto le seguenti condizioni meteo: cielo sereno, temperatura tracciato di 36°C, ambiente 24°C, umidità 48%

Le Ferrari, nel corso delle FP2 scendono entrambe in pista con l'ala posteriore da basso carico portata per la prima volta a Miami. In quell'occasione la soluzione fu provata e poi accantonata soltanto perché non ritenuta la soluzione più adatta per il circuito americano. Verstappen inizia la sessione all'interno del proprio box in attesa di risolvere i problemi presentatisi ancora al dispositivo DRS (qui trovate il punto del team principal, Christian Horner in merito alla situazione).


Questi i tempi scaturiti dal primo run (16:25) con gomma Media. Soltanto McLaren su Hard. I tempi soprattuto nel terzo settore confermano un passo avanti Ferrari nelle velocità di punta ripsetto al mattino. Paga in questo caso la scelta di montare l'ala da basso carico.

GP Azerbaijan 2022, PL2



Il programma prosegue montando gomma Soft. Uscito dai box un po' in ritardo rispetto agli altri per risolvere i problemi al DRS, il programma di Verstappen risulta un po' rallentato: è l'unico a migliorare il proprio crono con gomme Medie dopo che gli altri piloti iniziano a girare con le rosse C5: 1'43''836.

Questi i tempi che scaturiscono dal secondo tentativo e che determinano la classifica finale della sessione. Tutti i crono sono stati effettuati sulle C5.

GP Azerbaijan 2022, prove libere 2

Ferrari trova un po' di velocità di punta e una maggiore competitività nelle PL2 grazie ad un'ala posteriore più scarica. Anche il passo gara promette bene. Analizeremo meglio nelle prossime ore. Nel finale preoccupa il ritmo di Max, il più veloce con mescole Soft. Da 'Sky' fanno sapere che l'olandese sembrerebbe aver imbarcato meno benzian rispetto alla concorrenza, ma non possiao fidarci del tutto. Leclerc comunque risulta molto competitivo mostrando un passo molto buono sull'1'47''alto, gomma Soft, costantemente più veloce di Perez in pista con le Medie (qui alcuni tempi raccolti nel finale).

Piccolo appunto su Sainz: il pilota spagnolo, durante il secondo run su Soft, non riesce a migliorare il crono effettuato con le Medie nei minuti iniziali. Il T1 e il T2 sono buoni, ma un errore all'ultima curva comprometterà il suo giro con il nativo di Madrid che non riuscirà più ad avanzare in classifica. Seve un giro preciso a Baku, le gomme Soft non permettono più di un passaggio veloce come avevamo visto a Monte Carlo.

Appuntamento per domani alle 13:00 con la terza sessione di prove libere e alle 16:00 con le qualifiche.

UFFICIALE - Nuovi elementi power unit: conferme e smentite Red Bull, niente MGU-H per Leclerc

Foto: Twitter, Ferrari

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Azerbaijan 2022


Tag
azerbaijangp | pl2 | fp2 | ferrari | red bull | mercedes | f1 | formula1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Risultati e resoconto della seconda sessione di prove libere del GP d'Azerbaijan. L'ottavo dei 22 appuntamenti ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it