GP Singapore - Perez: «Ferrari sempre veloce sui circuiti cittadinii». Dubbi invece sulla Mercedes
Tempo di lettura: 4 minuti

Presente in sala stampa per svolgere le consuete interviste di apertura del weekend di gara, il compagno di box del campione del mondo Max Verstappen, è stato invitato a parlare, al pari dei colleghi, delle maggiori sfide che i piloti si ritroveranno maggiormente ad affrontare durante il GP di Singapore. Nonostante la natura cittadina di Marina Bay, le condizioni atmosferiche (soprattutto l'elevata umidità) mettono a dura prova il fisico e la lucidità dei conducenti.

Le considerazioni di Sergio Perez

Sensazioni che il messicano ha provato a descrivere attraverso queste parole: "Ad un certo punto senti sempre più caldo, più giri più non vedi l’ora che tutto finisca. Ti ritrovi a pregare per l’intervento di una Safety Car, così da poter respirare un po’. Le ultime tornate sono sempre molto impegnative, anche a livello mentale. Come si posiziona rispetto alla Malesia? Secondo me è più dura. Ci sono più curve, mentre a Kuala Lumpur anche se estremamente caldo ci sono dei rettilinei in cui rilassarti. Qui a Marina Bay se sei in rettilineo ti ritrovi spesso a saltellare e non hai dunque tempo per riposare. Anche Miami ci aveva sorpreso molto quest’anno, sia per via del caldo che per il forte vento, ma credo che Singapore resti la gara più dura della stagione".


Nonostante Perez abbia sempre mostrato delle buone performance su questo tracciato, non è riuscito ancora ad ottenervi un podio nel corso della sua carriera. Piccola imperfezione sul suo palmares a cui tenterà di porre rimedio nel weekend: "Ho un ottimo score qui, ma non sono mai riuscito a salire sul podio e spero possa riuscirci domenica. Quella del 2014 è stata una gande gara. Sono partito da dietro con un danno all’ala anteriore e sono riuscito comunque a fare punti. La pista è dura dal punto di vista fisico. La guida sottopone ad un grande livello di stress, ci sono tante curve ed è molto importante tenere la macchina lontana dai muri".

GP Singapore 2022, Red Bull, Perez

Su Ferrari e Mercedes...

Parlando invece del livello degli avversari ha infine aggiunto: "Mi aspetto una Ferrari particolarmente forte, lo era stata anche a Monza. Sui circuiti cittadini sono andati sempre bene, quindi credo che sarà lo stesso anche qui. Mercedes? Senza dubbio sono stati molto competitivi nelle ultime gare, ma in genere o sono molto forti oppure un pochino più deboli. Se si presenteranno in forma allora saranno sicuramente in lotta".


 

Leggi anche: GP Singapore - Sainz: «La Red Bull crede che saremo competitivi? Figuratevi cosa pensiamo noi»

Leggi anche: GP Singapore, la FIA rivede la TD039: esclusi valori superiori ai 7G dal calcolo AOM

Foto: Red Bull Racing

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Singapore 2022


Tag
perez | ferrari | mercedes | red bull | singaporegp | f1 | formula1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Presente in sala stampa per svolgere le consuete interviste di apertura del weekend di gara, il compagno ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it