GP Germania, Ferrari illusione e disastro, la Mercedes ne approfitta

GP Germania, Ferrari illusione e disastro, la Mercedes ne approfitta

By:
1151

Un'errore, un piccola distrazione in condizioni proibitive, un muro non troppo lontano dalla pista, sono costati cari, carissimi a Sebastian Vettel, che ha buttato al vento la vittoria praticamente sicura del Gran Premio di Germania.

Il tutto è avvenuto mentre Vettel era saldamente al comando della gara, e in quel momento stata cadendo della pioggia sulla pista di Hockenheim, e tutti i piloti stavano girando, malgrado le condizioni, con gomme slick, quando avrebbero dovuto montare le coperture da bagnato.

Gomme non adatte, gomme usate, la pressione delle due Mercedes che stavano arrivando da dietro e la difficile situazione del leader che doveva imporre il ritmo alla gara, hanno fatto si che Seb si distraesse in frenata alla curva Sachs all'interno del motodrome.

Una frenata dove Seb ha perso il punto di staccata di pochi centimetri, fatali, che lo hanno spedito dritto contro le barriere, perdendo così la gara e la leadrship nel campionato piloti.

Una gara perfetta fino a quel momento, gestita alla grande dalla Rossa sin da primo giro, con Vettel saldamente leader della gara, e Raikkonen prima terzo poi, avendo una strategia diversa, potenzialmente secondo, con una SF71-H facilmente in grado di regolare la Mercedes di Bottas per gran parte di gara.

Ci si è messa la pioggia a complicare la giornata ai Ferraristi, pronti a vincere per dedicare la vittoria al presidente Sergio Marchionne, pioggia che ha mischiato le carte, e ha clamorosamente rimesso in gioco le due Mercedes, che non si sono fatte trovare impreparate ed hanno massimizzato la situazione completando una bellissima doppietta.

Doppietta sublimata dalla strepitosa gara di Lewis Hamilton che partito dalla retrovie ha facilmente rimontato fino alla quarta posizione, gestendo alla grande le gomme Soft per più di 45 giri, ed hai poi fatto la differenza in condizioni di bagnato.

Una Mercedes che di fatto si trova in una situazione inaspettata e con un colpo solo ha ripreso la testa di entrambe le classifiche, piloti e costruttori, mentre la Ferrari sarà costretta a non perdersi d'animo e ripartire già dalla prossima gara da dove ha interrotto oggi, ovvero dalla testa della gara.

Una doccia fredda, gelata che non deve fare male però, in quanto la Rossa sa di poter disporre di una vettura strepitosa, forse la migliore del Circus, che già dalla prossima gara permetterà di iniziare a recuperare punti preziosissimi  in ottica Campionato.


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Germania 2018


Tag
f1 | ferrari | scuderia | 2018 | pu | vettel | raikkonen | mercedes | hamilton | bottas | red bull | ricciardo |


Commenti
- Formula1.it
Per la Ferrari sembrava una vittoria già conquistata, ma alla fine è sfumata la ghiotta occasione ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it