GP Australia 2022: Ecco dove Red Bull ha perso il confronto con Ferrari

"La Ferrari è stata molto forte e non abbiamo mai avuto possibilità contro di loro” ha affermato Sergio Perez, pilota Red Bull, al termine del terzo appuntamento del mondiale 2022 di F1 secondo quanto riportato da ‘Motorport-Total.com’.

Dopo un venerdì, a questo punto trascorso in sordina, dove sembrava che la squadra italiana e la compagine austriaca avrebbero potuto duellare alla pari, alla domenica Leclerc (qui le sue parole sulla 'bestia') ha mostrato un ritmo assolutamente inarrivabile per i rivali dela Red Bull. Un GP in cui la N.16 ha prevalso sotto tutti gli aspetti e caratterizzato dal susseguirsi di giri veloci messi a segno dal monegasco quasi ad ogni tornata.


Le aree che hanno penalizzato Red Bull nel confronto con Ferrari

Ma quali sono state le aree che hanno permesso alla Ferrari di ottenere un vantaggio così netto sulla RB18? A tal proposito giungono indicazioni da Sergio Perez, che al termine della gara ha dichiarato: Questo è il primo fine settimana in cui hanno davvero avuto la meglio su di noi. Durante le qualifiche in realtà siamo stati ancora vicini, ma poi in gara hanno spostato la competizione su un altro livello.”

“Per quel che ci riguarda credo che abbiamo preso semplicemente delle direzioni errate, perché il nostro bilanciamento non era buono Tutto qui? Così semplice? Certo che no. C’è una ragione per cui il team vice-campione in carica è arrivato a commettere questo sbaglio nel corso dell’ultimo weekend. Non siamo abbastanza competitivi nelle curve lente. È uno dei nostri problemi attualmente. Il terzo settore è stato il nostro punto debole. Siamo dovuti scendere a compromessi pur di trovare un po’ più di competitività. La vettura però è molto sensibile alle modifiche e sbagliare è facile”.


Tratti lenti e gestione delle gomme preoccupano Perez

Venirne a capo non è semplice ed è per questo che i tecnici hanno deciso di utilizzare set-up diversi per le vetture di Perez e Verstappen. Il modo migliore per raccogliere il maggior numero di dati possibile: "Con Max abbiamo guidato in configurazioni diverse, quindi c’è molto che dobbiamo analizzare nelle prossime settimane”. Oltre alla poca competitività nei tratti lenti c’è anche un altro punto a svantaggio della Red Bull che Perez ha voluto portare alla luce: In questo momento immettiamo troppa energia, troppo stress sulle gomme. Molto più di quanto non faccia la Ferrari”.

“Abbiamo già perso troppi punti nelle prime tre gare. Questo potrebbe costarci caro nel proseguo del mondiale ha detto Checo a concludere.

Foto: Twitter, Formula1Red Bull


Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Australia 2022


Tag
perez | ferrari | red bull | leclerc | verstappen | australiangp | ausgp | f1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Dopo un venerdì, a questo punto trascorso in sordina, dove sembrava che la squadra italiana e la compagine ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it