GP Arabia Saudita, PL3 - Verstappen strepitoso su Hard e Soft. L'Aston Martin fa scuola, Ferrari giù di motore
Tempo di lettura: 3 minuti

L'ultima sessione di prove libere del GP d'Arabia Saudita 2023 inizia sotto le seguenti condizioni meteo: temperatura asfalto 43°C,ambiente 17°C, umidità 59%. Cielo sereno. Molto caldo rispetto a quanto avremo questa sera, quando si girerà in notturna per decretare la vettura più veloce sul circuito di Jeddah. 

L'Aston Martin fa scuola

Curiosa mossa strategica dell'Aston Martin, andata con Stroll e Alonso a togliere lo strato di cera sulle mescole più dure Medie e Hard in vista della gara. Soltanto un giro svolto su entrambe le mescole per poi rientrare ai box. Procedura svolta, secondo Pirelli, per limitare la formazione di graining durante il GP. 

Si attende qualche minuto, ma poi la sessione decolla. Dopo il primo run, è Sergio Perez il più rapido: 1'29''417, mentre il più impressionante è certamente Verstappen, capace di mettersi in seconda posizione, a 132 millesimi dal compagno di squadra, con gomma Hard

La classifica alla mezz'ora

Classifica e distacchi dopo il primo run: gomme Hard per Verstappen, Stroll e Alonso, Medie per Leclerc, Sainz, Tsunoda, Piastri, Magnussen e Hulkenberg. Gli altri su Soft.

GP Arabia Saudita 2023, PL3

Nyck de Vries, purtroppo non ha invece preso parte alla sessione per permettere ai meccanici di risolvere alcuni problemi tecnici legati alla power unit montata sulla sua AlphaTauri. Lo rivedremo in azione durante le qualifiche.

La classifica finale, Verstappen stratosferico

Negli ultimi 20 minuti, i piloti lasciano tutti i box con gomma a mescola Soft. Impressiona Max, capace di fermate il cronometro in 1'28''485 a soli 285 millesimi dalla pole realizzata lo scorso anno da Perez: 1'28'200. Checo gira invece in 1'29''098 prendendosi la seconda posizione. 

GP Arabia Saudita 2023, PL3

Ferrari bassa di motore

La Ferrari sicuramente giù di motore, può sperare in vista delle qualifiche. Ci vorrebbe sicuramente un miracolo per lottare con le Red Bull, ma almeno, dalla terza posizione di Alonso fino alla P15 il gruppo è piuttosto compatto. La P3 potrebbe essere alla portata di Sainz. Leclerc invece dovrà scontare 10 posizioni di penalità in griglia.


Foto: Twitter, Red Bull

Tempi: Formula1

Leggi anche: LIVE - Prove Libere 3 GP Arabia Saudita 2023

Leggi anche: GP Arabia Saudita 2023, PL2 - Analisi passo gara: 5 team in 5 decimi. Sporadici lampi Ferrari

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio dell'Arabia Saudita 2023


Tag
f1 | saudiarabiangp | pl3 | fp3 | red bull | ferrari | verstappen | alonso | leclerc |


Commenti
-
Formula1.it

Si è appena conclusa la terza sessione di prove libere del weekend di Formula 1 sulla pista di Jeddah ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it