F1, le pagelle del Gran Premio di Abu Dhabi

F1, le pagelle del Gran Premio di Abu Dhabi

By:
465

Calata la bandiera a scacchi sul tracciato di Yas Marina, Abu Dhabi è ora tempo, per il Circus della F1, di prendersi una pausa prima di pensare già al 2020.

Prima però è opportuno svolgere un'ultima analisi sul GP di Abu Dhabi andando a dare dei giudizi a team e piloti con le nostre pagelle.

Mercedes: 9.5
Non 10 solo perché con fanno doppietta. Sono mostruosi, paurosi e perfetti per tutto il fine settimana, dove tornano ad esprimere un potenziale visto solo ad inizio anno. Forte segnale per il 2020...

Hamilton:10 e lode
Immenso, straripante, super. Fa pole, giro veloce e vittoria, lasciando solo le briciole ai competitor. Ha 6 mondiali in bacheca, ma il meglio deve ancora venire.

Bottas:9
Peccato per le penalità che lo fanno partire dall'ultima posizone. Fa una grande gara tutta all'attacco e chiude quarto attaccato al podio. Davvero un bel modo di finire la stagione.

Ferrari:5
Finale opaco per la Rossa opaca. Lenti per tutto il fine settimana, specie nel terzo settore. Battuti da Mercedes e Red Bull. Ottimo che siamo alla fine del 2019, ora si pensi solo al 2020.

Vettel:6
Gara normale, funestata da una cattiva strategia ed una macchina lenta. Battuto ancora una volta da Leclerc, ma poco importa per uno che vuole e deve vincere.

Leclerc:7.5
Gara opaca non per colpa sua, ma per una SF90 opaca, di nome e di fatto. Fa il massimo che può finendo terzo e battendo Vettel.

Red Bull:9
Ottimo finale di stagione, dove battono la Ferrari e danno un segnale alla Mercedes in ottica 2020. Il telaio è super, per il prossimo anno toccherà ad Honda fare la differenza.

Verstappen:9.5
Fa un grande fine settimana, così come una grande stagione. Per il 2020, vendendo il finale di 2019, è forse lui l'unica vera minaccia al domino di Lewis Hamilton.

Albon:5.5
Dopo molte buone gare, finisce sesto sui sei top. Prende una grande batosta da Max Verstappen. Pet il 2020 dovrà fara uno step di avvicinamento al team mate olandese.

McLaren:7
Finale di stagione leggermente in calando rispetto

Sainz:7.5
Finisce P10, e conquista un punto che gli permette di finire sesto in classifica piloti. Una vittoria assoluta considerando da dove partiva la Mclaren.

Norris:8.5
Bene per tutto il fine settimana, si dimostra solido ancora una volta, battendo in gara il team mate Carlos Sainz. Ottima la stagione da rookie, ottime le premesse per il 2020.

Renault:6.5
Dopo la bella gara di Austin, per quanto riguarda le performance non sono al top, ma sfruttano tutte le occasioni e fanno dei buoni punti

Riccardo:7
Finisce alle spalle di Nico Hulkenberg, ma alla fine è autore di una bella stagione. Per ora la sua scommessa non ha pagato, ma ha ancora un anno di contratto.

Hulkenberg:8
Tiene il meglio per l'ultima (forse) gara della carriera in F1. Va a punti e sta davanri a Daniel Ricciardo. Davvero un gran peccato che non sarà in griglia nel 2020. Speriamo si accasi di nuovo nel 2021.

Toro Rosso:7.5
Gara sfortunata che non gli permette di ottenere i punti sufficienti per chiudere al quinto posto tra i costruttori. Alla fine però fanno una bella gara, dimostrandosi in gran forma.

Kvyat:7
Combattivo per tutto il fine settimana, alla fine va a punti. Buona gara a chiusura di una stagione altalenante.

Gasly:6
Gara rovinata al via a causa di un contatto con Lance Stroll. Alla fine conclude nelle retrovie, perdendo i punti che lo avrebbero issato sesto in graduatoria piloti. Peccato, ma la sua stagione resta comunque positiva.

Racing Point:6.5
Come sempre gara a due facce, con Sergio Perez davvero al top, e con un Lance Stroll opaco come sempre arranca. Alla fine però chiudono bene, prendendo una boccata d'ossigeno per il futuro.


Perez:7
Gara tutta all'attacco, dove sfrutta ogni situazione e finisce settimo. Non perde occasione di dimostrare il suo valore, e battere Lance Stroll.

Stroll:5
Anonimo come semrpe, viene "bastonato" dal Checo Perez, che gli parte davanti come sempre. Alla fine non è giudicabile all'arrivo poiché si ritira, ma nel 2020 dovrà obbligatoriamente cambiare marcia.

Alfa Romeo Racing:5
Dopo la grande gara in Brasile torno nel periodo di crisi dove sono finiti da dopo l'estate. Finiscono male, mostrandosi come la delusione di queste ultime gare.

Raikkonen:6
Non perde occasione di dimostrare di cosa è capace, finendo davanti a Giovinazzi anche con una macchina in grande crisi che, per un campione del mondo potrebbe essere demotivante.

Giovinazzi:5.5
Poco può con la sua Alfa in netto affanno. Finsice fuori dai punti dopo un 2019 altalenante, ma complessivamente positivo. Nel 2020 dovrà fare uno step in avanti.

Haas:5
Finalmente è finita. Finalmente è finito il calvario del team Americano che archivia un'altra gara senza punti. Ora si guarda al 2020 con l'imperativo di tornare come minino a centro gruppo.

Grosjean:5.5
Paga lo scotto di una VF-19 in palese crisi tecnica, che non gli permette di ottenere dei punti, ma solo di navigare nelle retrovie. Si approccia al 2020, che sarà uno spartiacque della sua carriera.

Magnussen:5.5
Stesso giudizio di Grosjean. Anche lui può solo gioire che questa stagione è terminata.

Williams:4
Niente da dire, come sempre. Fanalino di coda, come sempre, come per tutto il campionato. Possono gioire, e molto, per la fine del 2019 e concentrarsi al 100% sul 2020 che dovrà essere per forza di cose migliore.

Russel:6.5
In gara, come sempre, l'unica cosa che può fare è stare davanti a Kubica e lo fa, anche se con meno facilità del solito. Considerando il mezzo che ha avuto tra le mani, la sua stagione è stata dignitosa.

Kubica:6
Applausi perché ha comunque coronato il suo sogno di tornante in F1. Lo ha fatto, e con dignità, ma purtroppo è stato battuto, ad Abu Dhabi, così come gran parte della stagione, da George Russell.


Tag
f1 | ferrari | 2019 | scuderia | vettel | leclerc | binotto | pu | maranello | mercedes | hamilton | bottas | raikkonen | fia | verstappen | ricciardo | red bull |


Commenti
- Formula1.it
Prima di archiviare definitivamente il Mondiale di F1 2019, è tempo di giudizi sul Gran Premio di Adu ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it