F1 2022, le nuove monoposto saranno più pesanti e favoriranno i sorpassi: tutte le novità

L'edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sulle novità che riguarderanno le monoposto di Formula 1 nel 2022. Assisteremo alla più grande rivoluzione tecnica che la Formula 1 abbia mai conosciuto e ciò crea un’incognita gigante sugli equilibri del 2022. Mercedes e Red Bull saranno ancora davanti a tutti o ci sarà un rimescolamento dei valori?

Le caratteristiche principali delle nuove F1 2022

Le nuove monoposto saranno più veloci sul veloce e più lente sul lento a causa del ritorno dell''effetto suolo. Nulla cambierà a livello della power unit, che manterrà le attuali caratteristiche, perdendo però una ventina di cavalli per l’aumento della percentuale di biocarburante. Le vetture saranno molto più pesanti delle attuali, arriveranno a 790 kg, senza carburante e con pilota, contro gli attuali 749 kg. I piloti dovranno adottare un diverso stile di guida perché cambierà la frenata, nei settori lenti e nelle curve a bassa velocità le macchine saranno più difficili da controllare.


Aerodinamica

L'aerodinamica sarà tutta nuova e diversa, più semplice e con linee più pulite, tali da ridurre turbolenze in scia, favorendo la possibilità di attaccare e sorpassare. Il cofano motore avrà linee più pulite, la pinna finale avrà dimensioni leggermente più ridotte. Spariranno deviatori, flap e paratie varie davanti alle pance, all’ingresso dei radiatori e ai lati del telaio. I musetti saranno tutti bassi, senza bulbi e condotti al loro interno. Avranno linee tondeggianti e appuntite. Non vedremo più condotti F-duct che pescano aria da sotto per farla defluire sopra il muso, prima del telaio. 

Ala anteriore e posteriore

Forme dei flap semplificate con un massimo di quattro elementi, mentre le paratie laterali saranno integrate con gli stessi flap. Le paratie avranno dimensioni maggiorate in altezza. Sempre composta da due elementi, ma con forme tondeggianti nella zona di integrazione con le paratie laterali. Spariranno i soffiaggi lungo le paratie laterali, che dovranno essere totalmente chiuse e lisce. Ci sarà ancora l’ala mobile DRS. 

Pneumatici

Nuove gomme ribassate con cerchi da 18” invece degli attuali cerchi da 13”. Il fianco (spalla) passerà da 165 a 116 millimetri, risultando più rigido. Il battistrada avrà un minore degrado per favorire un maggiore ventaglio di strategie. Il battistrada avrà la stessa larghezza del 2021 (305 mm all’anteriore e 405 mm al posteriore) ma il diametro complessivo sarà maggiore, passando da 660 a 720 mm. All’anteriore e al posteriore i cerchi saranno coperti esternamente da un disco lenticolare in carbonio, con funzione aerodinamica per pulire i flussi d’aria all’esterno delle ruote.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio di Abu Dhabi 2021


Tag
formula 1 | f1 2022 | ferrari | mercedes | red bull |


Commenti
-
Formula1.it

Assisteremo alla più grande rivoluzione tecnica che la Formula 1 abbia mai conosciuto e ciò crea un’incognita ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it