Penalità power unit, Binotto attacca il regolamento: «Varia tutto in base all'interpretazione»
Tempo di lettura: 3 minuti

Nel corso dei weekend di Spa e Monza sono emersi tutti i limiti del regolamento tecnico riguardante le power unit. Con sole tre unità a disposizione, un grande numero di piloti ha deciso di usufruire delle caratteristiche del tracciato belga e italiano per sostituire le componenti del proprio motore così da rimpolpare il proprio magazzino ed avere la tranquillità di conlcudere il campionato senza dover scontare ulteriori penalità.

Questo però ha causato un grande caos dopo le qualifiche, soprattutto a Monza, con gli addetti ai lavori che hanno dovuto attendere il comunicato della FIA per conoscere la corretta posizione di partenza dei propri piloti.

Binotto attacca il regolamento

Una situazione che non è piaciuta a nessuno e sulla quale si è pronunciato anche un critico Mattia Binotto, che di fronte ai media, ha attaccato l'attuale normativa tecnica: Il regolamento non è abbastanza chiaro. Ci sono diverse interpretazioni e questa è la ragione per cui abbiamo dovuto attendere così tanto per conoscere l’esatto ordine di partenza sabato sera, ha affermato secondo quanto riportato da ‘Autosport.com’.


Il riferimento ovviamente è chiaro ed è volto al fatto che in base a quanto era visto fare di solito dai commissari, Verstappen, che aveva una penalità di cinque posizioni da scontare in griglia, sarebbe dovuto partire quarto, mentre invece si è ritrovato poi retrocesso sulla settima casella dello schieramento del GP d'Italia (leggi qui perché).

GP Italia 2022, Ferrari

Le modifiche richieste dalla Ferrari

“Dobbiamo assolutamente affrontare la questione in ottica futura: penso che occorra rivedere sia il modo in cui viene stabilito l’ordine in griglia in base alle penalità che il sistema delle sanzioni previsto per le power unit, ha detto il team principal Ferrari prima di concludere il proprio pensiero.Credo che quello attuale sia troppo severo. Per i tifosi è difficile vedere partire dal fondo l’auto che ha fatto il giro più veloce al sabato. Avere soltanto tre power unit a stagione è un numero troppo basso guardando a ciò che siamo riusciti ad ottenere”.

 

Leggi anche: Penalità power unit, Wolff risponde a Brundle e aggiunge: «Dobbiamo evitare confusione»

Leggi anche: Penalità power unit, Brundle: «La situazione sta sfuggendo di mano, io colpirei le squadre»


Foto: Ferrari

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio d'Italia 2022


Tag
power unit | binotto | ferrari | italiangp | f1 | formula1 | stagione 2022 |


Commenti
-
Formula1.it

Nel corso dei weekend di Spa e Monza sono emersi tutti i limiti del regolamento tecnico riguardante ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it