Gp del Giappone: analisi passo gara

Gp del Giappone: analisi passo gara

By:
507

Le seconde libere sono state una sessione piuttosto movimentata oggi. Come oramai saprete, domani il circuito resterà chiuso e domenica i piloti saranno chiamati a disputare qualifiche e gara.
Dopo diversi tentativi in 'modalità qualifica' (i piloti Ferrari sono stati gli unici ad effettuare ulteriori due giri veloci nell'ultimo quarto d'ora) si è riusciti a completare un discreto numero di giri anche in simulazione di passo gara.
La Mercedes è il Team che ha più impressionato, però devo dire che riguardando i tempi e riflettendoci a freddo, e non mentre li scrivevo sul mio 'block-notes', la situazione sembra meno buia.

Hamilton e Bottas hanno mostrato un passo sorprendentemente devastante nel corso del primo stint, martellando costantemente sul piede dell'1'34'' (Valtteri il più veloce e costante, con Lewis molto vicino), mentre per gli altri (Vettel, Leclerc e Verstappen) il miglior giro è stato un 1'35''basso... Il passo mostrato dai piloti Ferrari e da Max è risultato essere molto simile, pressochè uguale. Sarebbe veramente difficile determinare il più veloce... Dovessero mantenere questo livello anche domenica vi direi che chi tra loro sarà davanti alla prima curva è facile che lo sarà anche al momento in cui verrà esposta la bandiera a scacchi.
Nell'analisi va aggiunto anche che Sebastian e Charles hanno girato con gomme diverse, Medie e Soft rispettivamente, che poi hanno invertito per affrontare quello che si è rivelato essere l'unico giro del secondo stint. Ecco, andando ad analizzare proprio gli stint finali, notiamo che il run di Max non è poi così lontano da quello messo in mostra da Bottas (c'è da dire anche però che Verstappen montava gomme nuove in quell'occasione): entrambi hanno girato sul piede del 34'' con il solo Hamilton che è riuscito a fare meglio di loro ottenendo un 33'' alto. Seguendo questa linea filosofica (passatemi il termine perché è di filosofia che stiamo parlando, non avendo molti dati a disposizione), il tempo d'attacco di Vettel con gomme Soft è stato perfettamente in linea con quello della Red Bull numero 33, e lo stesso Leclerc, autore di un semplice giro d'uscita su gomma Media per poi rientrare subito ai box, ha fatto registrare degli intertempi che facevano presupporre che il Monegasco avrebbe potuto girare benissimo con lo stesso ritmo degli altri.


La cosa che mi fa un po' preoccupare è il degrado della gomma. La Ferrari non ha guardato al colore della mescola e ha avuto problemi sia con la Soft di Charles che con la Media di Sebastian, a differenza di Hamilton che sulla Soft ha percorso 13 giri (+6) senza la minima preoccupazione. La mescola Rossa ha iniziato a perdere prestazione intorno al settimo giro, mentre la Gialla intorno all'ottavo, quindi un decadimento più o meno simile... I piloti si sono lamentati entrambi del bilanciamento della monoposto, quindi una volta corretto quello la situazione dovrebbe migliorare anche dal punto di vista della gestione degli pneumatici.

Terminiamo l'analisi concedendo un piccolo spazio anche ad Albon. Per lui si tratta di un circuito nuovo, quindi sicuramente oggi è stato più attento a non commettere errori che a cercare la prestazione. Ammetto che per quanto riguarda la simulazione di qualifica mi ha stupito: a 4 decimi dal compagno e a 26 millesimi da Vettel non è poi così male, però se si guarda al passo gara dire che c'è del lavoro da fare è poco... Il tempo per lavorare con i meccanici e vedere cosa e come poter migliorare c'è, quindi vedremo domenica cosa sarà in grado di fare.

Tutte le news, le foto, il meteo, gli orari delle sessioni ed i tempi del Gran Premio del Giappone 2019


Tag
Mercedes | Ferrari | Red Bull | Hamilton | Bottas | Vettel | Leclerc | Verstappen | Albon |


Commenti
- Formula1.it
L'analisi del passo gara mostrato dai piloti dei Top Team nel corso delle seconde libere sul circuito ...

Lascia un commento

Per commentare gli articoli è necessario essere iscritti alla Community F1WM.

Inserisci i dati del tuo account dal link "Log In" in alto, se non sei ancora un utente della nostra Community, registrati gratuitamente qui.

Registrati



Community Formula1.it